Thursday 02 July 2020

scritto da .

Gir. B. Il Lauretum impone il pari alla V.Ortona (1-1)

Gir. B. Il Lauretum impone il pari alla V.Ortona (1-1) Gir. B. Il Lauretum impone il pari alla V.Ortona (1-1)

Pareggio di rigore tra due formazioni che lottano per  traguardi opposti; la squadra di Fabio Nepa per una salvezza diretta, quella dell’altro Fabio, Sanguedolce, per i play off. Con i 50 punti nel carniere la squadra ortonese si presenta senza D’Alessio e Vaccarini, la Lauretum deve di necessità fare virtu alle assenze di Bucciarelli e Di Fazio schierando in campo 4 fuoriquota, vista anche l’assenza di Chiavaroli ,infortunato, e del portiere Orletti, presente per onor di firma in panchina. La partita che era difficile sulla carta lo si sapeva dall’inizio, visto anche l’andamento delle altre gare perse non proprio per colpa della formazione biancazzurra. Oggi allo stadio “Simone Acciavatti” di Loreto toccava arbitrare ad un’arbitro della sezione di Chieti un certo Varanese, che sicuramente non sarà di Ortona, ma che comunque ci ha messo del suo per far pendere la gara da una parte. L’ultima gara persa a Val Di Sangro con l’arbitro rigorosamente di Lanciano (Sign. D’Ettorre) che si permette di dire ad un calciatore prima della gara di stare attento perché lo avrebbe espulso, guarda caso Di Fazio dopo aver segnato la rete del vantaggio, di li a poco veniva espulso per doppia ammonizione.I casi della vita.

Ma veniamo alla gara odierna. Si parte subito in avanti con Grossi che appena in area di destro impegna in giovane Di Benedetto che respinge. Al 24’p.t. L’arbitro il Signor Varanese non vede (per sua stessa ammissione) un sacrosanto rigore in area dell’Ortona per fallo di mano di Spoltore . Al 37’ Rincione, con un tiro dal limite, colpisce la traversa, sulla respinta Rasetta appoggia all’accorrente Bottini che deposita la palla in rete ma la stessa, su segnalazione dell’assistente, viene annullata.

Al 42’ p.t. l’arbitro decreta un rigore per fallo di mano di Rullo,la palla agganciata in elevazione gli finisce sulla mano, per l’arbitro rigore ed ammonizione: dal dischetto Ndyae realizza con un tiro centrale che spiazza Di Benedetto.

Nel secondo tempo su azione di rimessa di  Rullo la palla finisce in area dove l’accorrente  Bottini viene atterrato dal portiere Doghieri, anche qui rigore ed ammonizione del n. 1 ospite. Dal dischetto Rincione porta la Lauretum sul pari che rimane tale fino alla fine. Da registrare un finale concitato con tre espulsi. Al fischio di chiusura sul campo è rientrato il n. 8 granata, espulso al 45’ s.t., da qui si è acceso un parapiglia che si è protratto fino a quando i dirigenti delle due squadre non sono riusciti a calmare gli animi. A farne le spese è stato Caruso espulso a gara finita,reo di aver colpito un’avversario. Comunque c’è da stare certi che l’arbitro ed i suoi assistenti non andranno per il sottile e ambedue le formazioni devono sperare che non ci siano risvolti più gravi e penalizzanti.

IL TABELLINO:

LAURETUM-VIRTUS ORTONA 1-1 (0-1)

ASD LAURETUM: Di Benedetto,Romanelli,Pellegrini,Rullo,D’Addazio,Aron,Bottini,Caruso,Rincione Rasetta dal 41’ s.t. Sposetti,Pavone dal 35 s.t,Troiano. A disposizione: Orletti, Casale,Donatelli, Acconciamessa ,Diodoro. Allenatore: Fabio NEPA:

VIRTUS ORTONA: Doghieri,Lieti,Pantalone,Scioletti,Di Gregorio,Spoltore,Maccarone dal 29 s.t. Carrieri,Granata,Traore’,Grossi,Ndyae. A disposizione: Della Pelle,Di Muzio,Paolini,Dragani. Allenatore: Fabio Sanguedolce

Arbitro: Varanese di Chieti.

Reti: 42’p.t. Rig. Ndiaye (VO); 9 s.t. Rincione (L).

Ammoniti: Rullo, Rasetta, Caruso (L); Doghieri,Pantalone Spoltore,Traorè

Espulsi: Spoltore, Granata (O) Rullo (L); Caruso.(L)

FRANCO RASETTA




© riproduzione riservata