domenica 15 settembre 2019

scritto da .

Seconda Categoria A. Il Verene vede la vetta più vicina, Ora ci crediamo

Seconda Categoria A. Il Verene vede la vetta più vicina, Ora ci crediamo Seconda Categoria A. Il Verene vede la vetta più vicina, Ora ci crediamo

Entusiasmo alle stelle in casa Venere, il buon rullino di marcia intrapreso e l'impressionante momento positivo che a partire dal pacchetto arretrato fino a quello avanzato della squadra di mister Imbastari, hanno fatto si che sia all'interno dello spogliatoio ed in paese si respiri un'aria di positività incredibile.

Oggi più che mai si crede nella promozione e a darcene la conferma è proprio l'addetto stampa del club Pierluigi Di Cioccio ;

"La squadra si trova in un momento di forma incredibile, questo non si può affatto nascondere.

Il fatto di essere poi un gruppo unito e compatto dentro e fuori dal campo ci porta ad avere ancora più convinzione dei nostri mezzi e a credere a questo punto nella promozione diretta".

I numeri del resto sono chiari, se la squadra di mister Imbastari ci credeva prima che era a sei punti dall'Atletico figuriamoci ora che la distanza si è ridotta di quattro lunghezze, e poi non è da sottovalutare il discorso dei dieci punti rispetto alla terza classificata che permetterebbero ai gialloverdi di accedere direttamente agli spareggi promozione senza passare per la lotteria dei play off.

Un passo la volta però, domenica a Venere arriverà un ostico San Giuseppe di Caruscino e per questo Imbastari ha voluto tenere ancora la squadra per le briglie;

" Non sottovalutiamo affatto i nostri prossimi avversari, anzi in settimana abbiamo lavorato bene per far si che non ci siano incidenti di percorso ed il mister sul fattore psicologico punta molto, d'ora in poi oltre al risultato conterà restare sempre lucidi" continua Di Cioccio.

Per quanto riguarda l'undici titolare, bè confermatissimo sarà l'estremo Luigi Tranquilli che continua a mantenere la sua imbattibilità e si rivede a disposizione l'arrivo di Dicembre Tony Parisse infortunatosi la settimana scorsa, sarà invece out per squalifica il difensore Margiotta, scalpita infine l'attaccante Papi per le sue buone ultime uscite.




© riproduzione riservata