martedì 25 giugno 2019

Seconda Categoria

scritto da .

Seconda Categoria A. Orlandi chiede scusa e promuove il ritorno del presidente onorario Danilo Sacco

Danilo Sacco Danilo Sacco

E’ arrivata anche la notizia tanto attesa in casa Capistrello e San Pelino dopo le presunte aggressioni subite dal direttore di gara da parte del presidente Biancoceleste Tony Orlandi.

0 – 3 il risultato finale, certamente la decisione del giudice sportivo non coglie nessuno di sorpresa poiché tale esito era comunque il più plausibile e atteso dagli addetti ai lavori.

Intanto però Orlandi, il quale ha subito anche la squalifica massima di cinque anni dai campi da gioco ha avuto un incontro chiarificatore con il presidente Daniele Ortolano numero uno della FIGC Abruzzo.

Incontro questo pacato e chiarificatore, nel quale Orlandi si è assunto le proprie responsabilità di quanto accaduto, spiegano al presidente Ortolano quanto accaduto.

“Sono soddisfatto del contenuto della chiacchierata avuta con il nostro carissimo presidente, ci siamo venuti nonostante tutto incontro. La Società della Virtus, fin quando avrà il sottoscritto come presidente, non sarà più sulle luci della ribalta per il verificarsi di atti simili a quelli accaduti due settimane fa.

Faccio un appello poi a tutti i miei colleghi presidenti nel cercare di placare le ire contro la classe arbitrale ed aiutare la stessa”, queste sono le parole del presidente raggiunto telefonicamente.

Orlandi ci tiene poi a promuovere l’evento che vedrà direttamente interessato il presidente onorario della società capistrellana e tutta la società biancoceleste, Danilo Sacco (ex cantante dei Nomadi) che a grande richiesta dopo il notevole successo dello scorso anno torna sul palco del Teatro Dei Marsi.

 Due  ore di musica e spettacolo in compagnia di uno dei più grandi esponenti della musica italiana. Un artista a tutto tondo, una voce inconfondibile, ma soprattutto un uomo dallo spiccato spessore umano e culturale. Qualità, queste ultime, che lo hanno portato, fin da subito, a diventare parte integrante della piccola comunità capistrellana dove da tempo vive con la sua compagna.

Sul palco l'ex vocalist dei nomadi sarà accompagnato dall'affiatata rock band formata da Valerio Giambelli (Statuto) alle chitarre, Andrea Mei (Gang) alle tastiere, hammond e fisarmonica, affiancati da una potente sezione ritmica formata da Antonio Righetti al basso e Tommy Graziani alla batteria.

I biglietti, al costo di 20 euro, saranno in vendita a partire da lunedì ma sono già centinaia le richieste arrivate dai fan club di tutta Italia. Per info e prenotazioni contattare il team manager Tony Orlandi al numero 3803615975.




© riproduzione riservata