mercoledì 14 aprile 2021

scritto da .

Figc, Gravina: 'Confermato lo stop dalla Promozione in giù'

Figc, Gravina: 'Confermato lo stop dalla Promozione in giù' Figc, Gravina: 'Confermato lo stop dalla Promozione in giù'

Il nuovo DPCM che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile, conferma le restrizioni per quanto riguarda le attività sportive.

Gravina: “Fase molto delicata della pandemia” e conferma che dal campionato Promozione alla Terza Categoria, resta lo stop fino al 6 aprile, con i campionati che molto probabilmente ripartiranno ormai direttamente a settembre.

Il DPCM conferma il divieto già in vigore di spostarsi tra regioni o province autonome diverse, con l’eccezione degli spostamenti dovuti a motivi di lavoro, salute o necessità.

Per quanto riguarda le attività sportive, al momento il Cts visto l'andamento dei contagi non ritiene opportuno allentare le restrizioni in questo settore e pare ancora lontana la possibilità di una ripresa generalizzata.

Non si potrà ancora andare in palestra o in piscina. Vietati gli sport di contatto e di squadra tra cui calcio e "calcetto", nonchè il ritorno agli stadi per ora anche nelle zone bianche. Consentita invece l'attività motoria individuale all'aperto.

Mantenuta la differenziazione tra atleti praticanti e atleti agonisti con la differenziazione tra gli eventi di interesse nazionale per i quali sarà possibile allenarsi e partecipare alle competizioni.




© riproduzione riservata