giovedì 25 febbraio 2021

scritto da .

Max Puglielli:'Grazie a Pizii, Rullo e Ciccorelli. L'organico? Competitivo'

Max Puglielli:'Grazie a Pizii, Rullo e Ciccorelli. L'organico? Competitivo' Max Puglielli:'Grazie a Pizii, Rullo e Ciccorelli. L'organico? Competitivo'

"Crediamo di avere a disposizione un organico in grado di competere per la Serie D". Prime, chiare, parole quelle di Massimiliano Puglielli, vice presidente dell'Avezzano. Il numero due del club di Via Ferrara, intervenuto ad Atuttocalcio.tv, ha fatto il punto della situazione in casa biancoverde, all'indomani dal divorzio con Matteo Pizii ed Erminio Rullo.

"Dispiace per come sono andate le cose-spiega Puglielli-a Pizii, Rullo e Ciccorelli, con i quali il rapporto resta ottimo, va il ringraziamento per la professionalità e la dedizione mostrata. Purtroppo-sottolinea-la pandemia ed altre vicissitudini hanno inciso pesantemente sulle finanze del club, costretto in questo momento a dover rinunciare all'apporto degli sponsor e agli incassi dei botteghini. Fare calcio-ricorda-è sempre più difficile". Sull'arrivo di Torti:"Soluzione migliore che la società potesse prendere. Al neo tecnico l'augurio di buon lavoro". L'Avezzano 2020-21:"Aldilà dei nomi altisonanti-commenta-possiamo fare affidamento su un parco under di qualità; cito a riguardo i vari Di Gianfelice, Braghini, Hyka, Puglielli, Selle, Laguzzi, Loizzo, Manuel Cancelli e Torretta. Elementi-sostiene- che, a dispetto della giovane età, hanno mostrato di poter essere protagonisti per il presente e per il futuro del club". L'Avezzano è in lotta per il salto di categoria; circa il format per assegnare la promozione ecco il Puglielli-pensiero:"Non sarebbe giusto, a mio avviso, promuovere in maniera diretta nessuna compagine, a meno che la squadra prima classificata al giro di boa abbia uno slot di 6-7 punti sulla più immediata inseguitrice. Diversamente, bisognerebbe optare per play off e play out, dando un vantaggio alle meglio posizionate in classifica".




© riproduzione riservata