giovedì 25 febbraio 2021

scritto da .

Zazzara si svincola dal Pucetta

Zazzara ai tempi dell'Aquila Zazzara ai tempi dell'Aquila

Giuseppe Zazzara non è più un giocatore del Pucetta. Il centrocampista di Pescina classe 1991, ha infatti deciso di comune accordo con il club gialloblu di svincolarsi.

Classe 1991, Zazzara può vantare 3 anni di Serie D con il Canistro, poi tanta Promozione con Cerchio, Luco, Sulmona, San Benedetto, Real Carsoli e Pucetta. Nella stagione 18/19 dopo aver inizialmente accettato il progetto in Eccellenza del Capistrello, passò poi a L’Aquila accettando di scendere in Prima Categoria dove vinse il campionato da protagonista essendo stato utilizzando da Cappellacci in svariate zone del campo. Nel 2019 passò al Pucetta confermandosi a ottimi livelli e dove segnò il gol decisivo per far vincere gli uomini di Giannini proprio contro L’Aquila, nella disfatta (per i rossoblu) di Canistro. Queste le sue parole, rilasciate ad atuttocalcio.tv:

Diciamo che non riuscivo a far combaciare le due cose, e visto il mio  lavoro  ho preferito  farmi svincolare così, al fine di trovare una soluzione migliore per i miei impegni, anche se visto la situazione non credo. Con il club siamo rimasti in buoni rapporti. Speriamo che ci possano essere i presupposti per una ripartenza, anche se al momento la vedo dura, vediamo quello che succede. Se poi in futuro, quando la situazione sarà diversa, capitasse un buon progetto, lo valuterò.”




© riproduzione riservata