lunedì 18 gennaio 2021

scritto da .

CRA, Acciavatti:'La mia sfida? Strutture e rapporti con enti territoriali'

CRA, Acciavatti:'La mia sfida? Strutture e rapporti con enti territoriali' CRA, Acciavatti:'La mia sfida? Strutture e rapporti con enti territoriali'

"L'obiettivo del mio lavoro sarà quello di creare una giusta sinergia tra le società, il CRA e le Amministrazioni locali favorendo, nel contempo, la realizzazione di progetti e l'accesso a finanziamenti e bandi pubblici". Parla così Fabrizio Acciavatti, imprenditore edile-immobiliare (ex presidente del Lauretum e dirigente del Loreto Aprutino), eletto consigliere con delega ai rapporti con gli enti territoriali nel nuovo CRA targato Ezio Memmo. "Cercherò-aggiunge Acciavatti-di portare all'interno degli organi amministrativi l'importanza che riveste, dal punto di vista sociale e aggregativo, il calcio dilettantistico, fondamentale nel processo formativo e di crescita dei giovani". 

Ma cosa manca al calcio abruzzese per rendere fruibile il progetto di cui sopra? "La metà delle strutture presenti sul territorio regionale-sottolinea-è in disuso, ma alcune di esse per recuperare lo stato di agibilità avrebbero bisogno soltanto di piccole migliorìe. Con il giusto connubio tra le parti-conclude-potremmo intraprendere un percorso ricco di soddisfazioni".




© riproduzione riservata