sabato 05 dicembre 2020

scritto da .

L’Atletico Giulianova, se potessimo, noi pronti a scendere in campo

L’Atletico Giulianova, se potessimo, noi pronti a scendere in campo L’Atletico Giulianova, se potessimo, noi pronti a scendere in campo

“Noi vogliamo giocare”. E’ questa la posizione di Edoardo Mastrilli, presidente dell’ Atletico Giulianova, in merito allo stop di tutti i Campionati dilettantistici fino al 24 novembre imposto dall’ultimo DPCM.

“Pur consapevoli dei rischi sanitari e dei disagi causati da quarantene a catena, non si capisce il perché, a parità di protocollo, la serie D possa scendere in campo ma non le altre categorie inferiori”. E sulla possibilità che l’andamento della prossima stagione della sua squadra possa essere condizionata in corso d’opera da eventuali defezioni causa Covid, così come sta accadendo per molte squadre tra i professionisti, il presidente ritiene di avere a disposizione un organico attrezzato anche sul piano numerico per affrontare al meglio una stagione che si preannuncia piena di incognite, potendo contare su una rosa di oltre trenta tesserati.

“Forse a qualcuno potrà anche fare comodo lo slittamento dell’inizio del campionato. Noi invece siamo pronti a partire anche subito” conclude, ribadendo la massima fiducia nel suo gruppo per la stagione che verrà. 

Tomamso De Benedictis




© riproduzione riservata