domenica 25 ottobre 2020

scritto da .

Conte: stop all'attività sportiva dilettantistica di base

Conte: stop all'attività sportiva dilettantistica di base Conte: stop all'attività sportiva dilettantistica di base
 

L’attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto sono consentite solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni.

Sono sospese tutte le gare, le competizioni e le attività connesse agli sport di contatto aventi carattere ludico-amatoriale

Calcetto, basket e gli altri sport da contatto sono ora vietati a livello amatoriale e con il nuovo decreto la misura riguarderà anche le associazioni e le società dilettantistiche, comprese dunque le scuole per bambini e ragazzi.

Negli ultimi giorni c’è stato il tentativo in alcuni circoli di iscriversi a enti dilettantistici affiliati al Coni per aggirare le restrizioni. E dunque si è deciso di imporre una stretta per tutti.

Si continueranno quindi a svolgere i Campionati dilettantistici regionali fino alla Prima o alla Seconda categoria. La Lnd Abruzzo dovrà sciogliere questo nodo. 

Sempre che la Regione Abruzzo non intervenga con norme più restrittive rispetto a quelle del Governo. 




© riproduzione riservata