domenica 25 ottobre 2020

scritto da .

Pizzoli, Lepidi:'Rispettati tutti i protocolli, siamo vicini ai giocatori'

Pizzoli, Lepidi:'Rispettati tutti i protocolli, siamo vicini ai giocatori' Pizzoli, Lepidi:'Rispettati tutti i protocolli, siamo vicini ai giocatori'

Il presidente Franco Lepidi del Pizzoli ritorna sulla vicenda della positività dei suoi tesserati per commentare gli ultimi sviluppi:

"E’ evidente che il virus circola abbondantemente in Italia visti gli ultimi dati forniti dagli istituti preposti e anche noi come società siamo stati colpiti dalla positività di alcuni tesserati. Registriamo con dispiacere che a volte il Pizzoli può essere additato come l'untore di manzoniana memoria: ma non è così. Come Società abbiamo tenuto sempre alta l’attenzione, mettendo in pratica tutti i protocolli che le autorità sportive ci hanno consigliato ed imposto. Può succedere a chiunque di contrarre il virus in ogni dove. Non posso che invitare i miei colleghi ad essere molto attenti e a sensibilizzare tutti, dai familiari, ai tesserati, agli amici, per mantenere dei comportamenti il più responsabili possibili e tenere sempre alta la guardia. Il calcio è e deve rimanere un divertimento: ora nell’ordine delle priorità ci deve essere la salute di tutti, il lavoro e poi il calcio se ci saranno le condizioni per riniziare. Fortunatamente i nostri tesserati stanno meglio e speriamo che ne escano presto. Sono vicino a tutti i loro avendo la certezza che hanno la forza per superare anche questa sfida.”

La redazione di Atuttocalcio augura ai calciatori del Pizzoli che stanno vivendo questa spiacevole esperienza i più sinceri auguri di pronta guarigione.




© riproduzione riservata