sabato 19 settembre 2020

scritto da .

Coppa Italia. Gol ed emozioni tra Spoltore e Delfino termina 2-2

Coppa Italia. Gol ed emozioni tra Spoltore e Delfino termina 2-2 Coppa Italia. Gol ed emozioni tra Spoltore e Delfino termina 2-2

Derby show al ‘Caprarese’ di  Spoltore, con i padroni di casa che rimontano il doppio svantaggio ad una manciata di secondi dalla fine dopo un primo tempo di chiara marca ospite. Delfino Flacco Porto in avanti grazie ai gol degli ex, Gobbo e Petre. Nella ripresa determinanti i cambi di mister Tiberi. Sparvoli riapre la gara e Tiberi junior con un pallonetto beffardo batte Falso in pieno recupero.

Padroni di casa in campo con il 4-3-3 marchio di fabbrica del tecnico ex Curi. In porta Salvatore, davanti a lui D’Ignazio, Sichetti, Zanetti e Pietrantoio. Frosina play al posto dello squalificato Di Camillo, Diallo e Milizia ai lati. In avanti Said terminale centrale con Sparvoli e Planamente esterni. Risponde a specchio Bonati. Tine, Sabatini, D’Incecco e Bruno davanti a Falso. Silvestri e Lupo in mediana con Gobbo più avanti a dettare i ritmi. In avanti Petre punta centrale sostenuto da D’Incecco e Falco.
 
Primo tempo di marca ospite. Petre dopo pochi minuti prova la conclusione dalla distanza, fuori di poco. Lupo da buona posizione calcia a botta sicura, Salvatore con un ottimo riflesso sventa. Said prova a spezzare il monologo ospite e si invola in contropiede. La conclusione scagliata dal vertice destro dell’area di rigore dalcentravanti spagnolo viene però bloccato da Falso. Al sedicesimo Lupo insacca ma vanifica tutto l’assistente di Amatangelo, Di Giannantonio che alza la bandierina. Al minuto 28 Gobbo approfitta di un errore in uscita dei locali e con sinistro potente insacca alla spalle di Salvatore. I padroni di casa sembrano accusare il colpo e Petre ne approfitta siglando di testa il raddoppio su assist di uno scatenato Gobbo. Il primo tempo si chiude praticamente qui con gli ospiti che vanno al riposo con un meritato 2-0.
 
Nella ripresa il tecnico di casa manda subito in campo Antonacci che cambia subito volto alla gara con la sua vivacità. Entrano poi anche Basile, Ewansiha e Tiberi. Proprio quest’ultimo da qualità  e sostanza al centrocampo azulgrana. Ci prova Sparvoli (10′) su calcio piazzato ma Falso blocca. Said viene anticipato di un soffio dalla difesa ospite (18′). Poco prima della mezz’ora Sparvoli con un sinistro potente e preciso da posizione defilata accorcia le distanze (29′): 1-2. Pietrantonio (40′) dai venti metri calcia ma non inquadra lo specchio. Ewansiha dopo un giro di lancette sugli  sviluppi di angolo incorna ma manca il bersaglio grosso. In pieno recupero Tiberi con un pallonetto malizioso quanto sfrontato beffa il portiere ospite e agguanta il pari. La gara si conclude sul 2-2 e riaccende le speranze degli spoltoresi che al San Marco dovranno vincere o pareggiare con almeno 3 reti per passare il turno.
 
IL TABELLINO:
 
SPOLTORE-IL DELFINO FP 2-2 (0-2)
 
SPOLTORE: Salvatore, D’Ignazio (9’st Basile), Pietrantonio, Sichetti, Frosina (9’st Tiberi), Zanetti (13’st Malandra), Diallo, Milizia (9’st Ewansiha), Said, Sparvoli, Planamente (1’st Antonacci). A disposizione: Spacca, Vitale, Malandra, Belli, Di Giacinto. Allenatore: Fabio Tiberi
 
IL DELFINO FP: Falso, Sabatini, Tine, Silvestre, Petre (4’st Rosini), Gobbo, Falco (10′ st Sardella) Lupo (45′ Starnieri 37’st Molenda), Albanese, D’Incecco (30’st Bertozzi), Bruno. A disposizione: D’Intino, Giannini, Ndoye, Di Nisio.Allenatore: Guglielmo Bonati
 
Arbitro: Marco Amatangelo (Nunziata e Pierfrancesco Di Giannantonio Sulmona)
 
Reti: 27′ Gobbo, 36′ Petre 29’st Sparvoli 48’st Tiberi
 
Ammoniti: D’Ignazio, Tiberi, Sparvoli (S), Lupo




© riproduzione riservata