sabato 25 maggio 2019

Seconda Categoria

scritto da .

2 ctg B. Piano D'Orta, Iacobucci-gol per l'insperato pari

Stemma del Piano D'Orta Stemma del Piano D'Orta

E' stata una vera e propria battaglia la gara disputatasi, nell'anticipo della seconda giornata, al Comunale di Piano D'Orta tra la locale squadra e il Bussi. Una sfida ricca di colpi di scena prima e durante il match, finito con un entusiasmante 2 a 2.

I primi venti minuti sono un incubo per i locali che si ritrovano sotto di due reti per via della doppietta segnata da Fasciano, bomber del Bussi, al '10 e al '20. Dopo una prima mezz'ora di affanno la squadra bianco-azzurra accorcia le distanze con Trasatti al '40. 

La ripresa è un vero e proprio festival del gol mangiato da ambo le parti: la Za Mariola non riesce a trovare il gol per chiudere la contesa, ma anche i locali sprecano l'impossibile per pervenire al pareggio, da segnalare la clamorosa traversa di Cirilli. Ma l'episodio è solo il preludio al gol del pareggio che giunge all' '80 grazie ad un bolide di Iacobucci, che si insacca alla destra del portiere ospite Imperatore.

Finisce 2 a 2, un risultato sostanzialmente giusto tra due squadre che si spartiscono la posta in palio, regalandosi un punto che smuove la classifica.

Da segnalare ad un'ora circa dall'inizio della gara un episodio piuttosto insolito che non capita di vedere tutte le domeniche. E' un evento che si discosta dalle cronache sportive ma che mantiene un filo conduttore con fatti che caratterizzano la vita e la mantengono per alcuni attimi col fiato sospeso. Infatti poco prima del fischio d'inizio sul Comunale di Piano D'orta è stato costretto ad atterrare d'urgenza un elicottero del 118 per soccorrere un agricoltore delle zone limitrofe sentitosi male sul posto di lavoro. L'uomo è stato soccorso in tempo e il campo sportivo è stato individuato come luogo giusto per svolgere le operazioni di salvataggio. Tra l'apprensione del pubblico presente e la dirigenza del Piano D'Orta, l'uomo è stato trasportato all'ospedale di Pescara dove è stato dichiarato fuori pericolo. Non capita tutti i giorni in un campo di calcio, ma di sicuro si è segnato un gol per la vita! 




© riproduzione riservata