giovedì 06 agosto 2020

scritto da .

Eccellenza Abruzzo 2020-21: si va verso i due gironi da 10 squadre

Eccellenza Abruzzo 2020-21: si va verso i due gironi da 10 squadre Eccellenza Abruzzo 2020-21: si va verso i due gironi da 10 squadre

Con l'iscrizione del Nereto sono saliti a 19 i club partecipanti al prossimo campionato di Eccellenza. Al momento resta fuori la sola Angizia Luco. Tutto ciò in attesa del Consiglio Direttivo di Lunedì del CRA che potrebbe (condizionale d'obbligo) concedere alle società una ulteriore settimana di proroga per completare la domanda di partecipazione ai campionati di Eccellenza e Promozione. Come riportato nel comunicato pubblicato il 10 Luglio dalla LND Abruzzo, ecco le ipotesi in caso di 19 o 20 squadre partecipanti alla massima competizione regionale. Scontata la composizione di due gironi da 10, che ad oggi (salvo l'approdo in Serie D di Avezzano o Chieti che riporterebbe il campionato a 18, quindi a girone unico) vedrebbe il ripescaggio di un club dalla Promozione. Va ricordato che hanno inoltrato domanda di ammissione al torneo di Eccellenza i seguenti club: Montorio 88, Nuova Santegidiese 1948, Paterno e Villa 2015.

A – Ipotesi con 20 squadre iscritte
Composizione di 2 gironi da 10 squadre ciascuno con inizio del campionato il 4/10/2020; le prime 5 classificate di ogni girone vengono raggruppate in un girone unico con gare A/R per determinare l’assegnazione del primo e del secondo posto; le seconde 5 classificate di ogni girone vengono raggruppate in un girone unico con gare A/R per determinare le 2 retrocessioni dirette alla categoria inferiore (meccanismo playout a fine campionato).

B – Ipotesi con 19 squadre iscritte
Si procede al ripescaggio di una società dal campionato di Promozione e viene applicata l’ipotesi A.

 




© riproduzione riservata