Wednesday 15 July 2020

scritto da .

Calcio Abruzzo: le società promosse e quelle che mantengono la categoria

Calcio Abruzzo: le società promosse e quelle che mantengono la categoria Calcio Abruzzo: le società promosse e quelle che mantengono la categoria

Il Consiglio Federale ha confermato le proposte della LND Nazionale che ha recepito tra l’altro quelle del Comitato Regionale Abruzzo: promozione delle prime classificate di ogni categoria/girone, blocco delle retrocessioni dalla Promozione alla Seconda Categoria ad eccezione del campionato di Eccellenza dove retrocederà solo l’ultima in classifica. In virtù di ciò, è possibile fare un quadro definitivo dei verdetti nei campionati dilettantistici abruzzesi mettendo così fine alla stagione sportiva 2019/20 nel dilettantismo abruzzese.

 Eccellenza:

  • Castelnuovo Vomano promosso in Serie D;
  • Paterno retrocesso in Promozione;

Promozione (Gironi A e B):

  • L’Aquila e Casalbordino promosse Eccellenza;
  • Tornimparte e Athletic Lanciano mantengono la categoria;

Prima Categoria (Gironi A, B, C, D):

  • Fucense Trasacco, Atessa Mario Tano, Tollese e Alba Montaurei promosse in Promozione;
  • San Pelino, Fresa, Amatori Vis Farindola e Insula Falchi mantengono la categoria;

Seconda Categoria (Gironi A, B, C, D, E):

  • Deportivo Luco, Rosciano, Angelese, Usac Corropoli e Virtus Castelfrentano promosse in Prima Categoria;
  • Polisportiva Morronese, Sant’Anna, Atletico Passo Cordone, Vestina San Demetrio, Tornareccio e Villa Santa Maria (le ultime due a quota 14 punti nel girone E) mantengono la Seconda Categoria.

 

Resta ancora da sciogliere il nodo dell’assegnazione del titolo sportivo alle società promosse. Tutte le società ne chiedono l’assegnazione ed il presidente Ortolano, carte alla mano, dovrà prendere una decisione sciogliendo le riserve.

 




© riproduzione riservata