Wednesday 15 July 2020

scritto da .

Matelica e Campobasso, sentite Felleca:'Siamo noi la miglior seconda'

Foto di Foggia Today Foto di Foggia Today

Siamo ancora in Primavera, sono passati pochi giorni dal Consiglio direttivo della Lnd eppure, le dichiarazioni di squadre interessate a salvarsi e a salire stanno già surriscaldato il calcio dei dilettanti.

Le proposta è che le prime salgono. Questo è assodato. 9 squadre sono praticamente certe di salire in Serie C. Ma sarà stilata una graduatoria per i ripescaggi nel caso in cui alcune squadre di C, a causa della crisi causata da Covid-19, decidano di non iscriversi nel terzo campionato nazionale. Non è escluso che alcune delle capoliste possano decidere di rinunciare all’iscrizione per accedere al professionismo. In quel caso il posto spetterebbe alla squadra dello stesso girone della capolista rinunciataria che si è classificata al secondo posto. Non per il presidente del Foggia Roberto Felleca. Il numero uno dei satanelli attraverso le pagine de La Gazzetta del Mezzogiorno, tiene a precisare che in caso una squadra rinunci, spetterebbe al suo club di salire.

Leggo che il Matelica potrebbe rinunciare alla C e in questo caso spetterebbe al Campobasso, secondo del Girone F. Non penso che si possa procedere in questo modo: se una delle promosse rinuncia, va ripescata al suo posto la migliore delle seconde.” In realtà il Matelica aveva smentito l’ indiscrezione esplosa sul web lo scorso venerdì, che la vedeva prossima a rinunciare la terza serie, per quanto le dichiarazioni di Canil  di qualche settimana fa (leggi qui) lasciano qualche dubbio sulla questione.  Il pensiero, quello di Felleca che si discosta con quello del presidente del Campobasso Mario Gesuè che appena due giorni fa aveva dichiarato di non sperare della rinuncia del Matelica, ma di seguire una strada parallela.

La stessa strada che potrà percorrere lo stesso Foggia, visto in caso di stipulazione di una graduatoria, i pugliesi, il Savoia e lo stesso Campobasso, avrebbero grosse chance di salire. “Siamo ben messo nell’ ottica della Categoria. Sono sereno. Spero però, che verranno presi in considerazione, nel compilare la graduatoria dei ripescaggi, una serie di aspetti cruciali: siamo la migliore seconda, se oltre la media punti si tiene presente che ci siamo fermati ad una sola lunghezza dalla capolista e che avremmo dovuto affrontare lo scontro diretto in casa, per il primo posto.”

 

Pierluigi Trombetta




© riproduzione riservata