Friday 29 May 2020

scritto da .

Liguori lascia l’Avezzano, ora è ufficiale

Liguori lascia l’Avezzano, ora è ufficiale Liguori lascia l’Avezzano, ora è ufficiale

Una notizia che era nell’aria, adesso è diventata ufficiale. Andrea Liguori non è più l’allenatore dell’Avezzano. Il club biancoverde -che nonostante ci sia da scoprire quale sarà il criterio per le retrocessioni nei dilettanti-sta già lavorando per il futuro. Il presidente Gianni Paris ospite la scorsa domenica della nostra redazione, aveva praticamente annunciato l’addio di Liguori perché non convinto dei risultati ottenuti dai lupi con il tecnico in panchina in due periodi diversi della stagione. Per la successione resta sempre una pista calda Marco Sansovini. Il numero uno dei marsicani ha voluto comunque ringraziare Liguori per il lavoro svolto e per il buon rapporto di amicizia che lega i due. La nota del club:

La rivoluzione biancoverde comincia dalla panchina: la società dell'Avezzano Calcio comunica che l'allenatore Andrea Liguori non sarà alla guida tecnica dei biancoverdi nella stagione 2020/21.
Una scelta non semplice, data anche l'amicizia che lega il patron Paris e Liguori: "Andrea è veramente una bravissima persona, abbiamo un legame anche al di fuori del campo; il suo 'non rinnovo' è dato dai numeri, sono questi che parlano sul campo", afferma il presidente Paris.
L'intera società ringrazia il mister per il suo operato, per la sua professionalità e soprattutto per la disponibilità sempre mostrata verso tutti. Un vero uomo, prima che un bravo allenatore: grazie ancora mister Liguori, in bocca al lupo per la tua carriera."




© riproduzione riservata