Saturday 04 July 2020

scritto da .

Coronavirus: la Virtus Pescara dona 1500 Euro all'Ospedale Santo Spirito

Coronavirus: la Virtus Pescara dona 1500 Euro all'Ospedale Santo Spirito Coronavirus: la Virtus Pescara dona 1500 Euro all'Ospedale Santo Spirito

#UnCalcioalVirus. Con questo hashtag è partita la campagna benefica di alcune società abruzzesi che hanno devoluto parte del rimborso di giocatori e staff ai presidi ospedalieri regionali e contribuire a combattere contro il nemico invisibile chiamato Covid-19, che sta spaventando, e non poco, tutta la popolazione mondiale.
Nella giornata odierna si è contraddistinta in tal senso, la Virtus Pescara (Prima Categoria C), che ha donato circa 1500 euro all’Ospedale Civile Santo Spirito di Pescara e chiama a raccolta tutte le altre società affinché contribuiscano in modo corposo con questo meraviglioso gesto.
“E’ un gesto che ci sentiamo in dovere di fare – commenta il Direttore Sportivo adriatico, Federico Di Fabionoi dello staff tecnico e, in maniera molto corposa, i giocatori, ci siamo decurtati una gran percentuale dal rimborso spese per aiutare il presidio ospedaliero pescarese ed abbiamo raccolto circa 1500 euro da destinare alla lotta contro il Covid-19. Sappiamo che 1500 euro sono pochi, ma se tutte le società della nostra regione, chi meno e chi più, contribuisse alla causa siamo certi che l’aiuto diventerebbe di sostanziale importanza”.




© riproduzione riservata