Tuesday 07 April 2020

scritto da .

Ronci:'Non c'è voglia di calcio. Vicino a chi lotta contro il Covid-19'

Ronci:'Non c'è voglia di calcio. Vicino a chi lotta contro il Covid-19' Ronci:'Non c'è voglia di calcio. Vicino a chi lotta contro il Covid-19'

"Da due settimane abbiamo sospeso sedute di allenamento di Prima Squadra e Settore Giovanile. Non va dimenticato che lo Spoltore, nel complesso, è formato da molti ragazzi (anche i senor sono giovani), che nel periodo antecedente la diffusione del Covid-19 svolgevano in totale tranquillità le loro attività, quali Scuola, Università, amici e calcio. La tutela della salute viene al primo posto". E'un Donato Ronci coscienzioso, quello che parla ad Atuttocalcio.tv:"Per favore, stiamo a casa. Il virus potrebbe essere in agguato, a volte senza darci la possibilità di rendercene conto". Sulla sospensione dei campionati:"In questo momento non c'è spazio né voglia di pensare al calcio". Messaggio sincero:"Il mio primo pensiero corre verso i Medici, gli infermieri, gli Addetti Sanitari ed i tanti volontari, che con spirito abnegativo cercano di far fronte a questo male. Meritano essi le prime pagine dei giornali. Un abbraccio anche a tutto il mondo del calcio regionale: squadre, allenatori, dirigenti e organi d'informazione. Restiamo uniti ragazzi".




© riproduzione riservata