martedì 11 agosto 2020

scritto da .

Scafapassocordone che impresa a Sulmona

Scafapassocordone che impresa a Sulmona Scafapassocordone che impresa a Sulmona

La giornata di ieri nel campionato di Promozione girone B, ha fatto registrare un cambio della guardia al secondo posto in classifica. Il Villa 2015 spodesta l’Ovidiana Sulmona, e si va a collocare nella piazza d’onore che sarà tanto importante in ottica playoff. Tutto questo perché lo Scafapassocordone, si è tolta lo sfizio di andare ad espugnare il Pallozzi, battendo per due reti a uno i peligni. Un successo pesantissimo e meritato per l’undici di mister De Melis (in foto), che seppur falcidiato da assenze importanti, ha fatto la voce grossa sul campo di una delle squadre più titolate del girone.

Mister una impresa mica da poco andare a vincere a Sulmona

Si una partita straordinaria per merito di ragazzi che hanno dimostrato grande attaccamento alla causa. Siamo andati a Sulmona senza delle pedine fondamentali del nostro scacchiere, e abbiamo sfoderato una prestazione veramente di cuore e carattere, poi ieri è andato in gol un nostro ragazzo fuoriquota alla sua prima partita con i cosiddetti grandi, quindi meglio di così”

 

Un successo che rilancia le vostre ambizioni di playoff

Indubbiamente è una vittoria molto importante, non solo in chiave degli spareggi promozione ma anche per l’autostima, domenica scorsa abbiamo perso immeritatamente in casa contro il San Salvo per via di alcuni episodi sfavorevoli, stavolta il gruppo ha tirato fuori carattere e orgoglio, e andare a fare la voce grossa in casa dell’Ovidiana non è da tutti”

 

Scafapassocordone atteso da due partite che potrebbero lanciarlo definitivamente in alto

Si abbiamo in casa il Bucchianico che si è rimesso in corsa per la salvezza con la vittoria di ieri, e poi andremo a far visita al Miglianico. Due squadre difficili, due realtà che per motivi opposti credono ancora nella rincorsa verso i loro obiettivi. Saranno due partite difficilissime, perché se da un lato i rossoblù vorranno proseguire la striscia positiva, dall’altra i gialloblù di Naccarella potrebbero giocarsi le ultime residue speranze di guadagnare un posto nei playoff. Starà a noi tenerli a debita distanza e proseguire la nostra marcia”

 

Credete fortemente nel raggiungere una delle prime cinque posizioni

Si ci crediamo e vogliamo riuscirci anche per dare una bella soddisfazione alla società, e a tutto l’ambiente che ci supporta. Sarebbe bellissimo andarci a giocare l’Eccellenza. Abbiamo tutte avversarie agguerrite e determinate che rispettiamo, ma so altrettanto bene che il mio gruppo, seppur in difficoltà o decimato può regalarci tantissime belle soddisfazioni. E io ci credo fortemente in questi ragazzi” 




© riproduzione riservata