martedì 11 agosto 2020

scritto da .

Exploit Nova: frena l’ex capolista Roccacasale in 10 e reclama un rigore

Exploit Nova: frena l’ex capolista Roccacasale in 10 e reclama un rigore Exploit Nova: frena l’ex capolista Roccacasale in 10 e reclama un rigore

Si sapeva che, Nova- Roccacasale, era la gara di cartello della 14^ giornata e che sarebbe potuto succedere di tutto. Ma per come si sono messe le cose nel corso dei minuti il Nova ha realizzato un vero e proprio miracolo. “Partita sofferta contro la prima della classe ma combattuta fino la fine” – inizia così il commento della gara da parte della strafelice dirigenza del Nova (in foto da sinistra a destra: il presidente Floriano Moroni, Vincenzo Bassi, Andrea Berardi, Roberto Riposati e Florindo Caputi), che continua – “Abbiamo giocato la partita in 10 per tutto il secondo tempo. Abbiamo sofferto ma ci abbiamo creduto fino alla fine. Le due squadre hanno giocato alla pari. Ma noi abbiamo avuto la forza e la caparbietà di avere una super difesa che si è dimostra all’altezza della situazione.  Grande rammarico per una svista arbitrale: non ci è stato concesso un rigore clamoroso al 60’. Peccato! Ma il pareggio è il risultato giusto. Un ringraziamento speciale ai nostri tifosi sicuramente di altra Categoria.”

Con questo risultato il Nova ha il merito di riprire il campionato: ora Sanpelinese e Roccacasale sono appaiate a quota 37  e domenica prossima 1 marzo ci sarò il match di una stagione: Roccacasale- Sanpelinese. 

Che bello questo campionato. 




© riproduzione riservata