sabato 15 agosto 2020

scritto da .

L'Aquila, Di Girolamo: 'Felice dell' esordio, non dobbiamo cullarci'

L'Aquila, Di Girolamo: 'Felice dell' esordio, non dobbiamo cullarci' L'Aquila, Di Girolamo: 'Felice dell' esordio, non dobbiamo cullarci'

Promosso a pieni voti il debutto stagionale di Maichol Di Girolamo. Il senior portiere rossoblù, dopo aver giocato in Coppa Italia con l’ Amiternina, ha esordito anche in campionato, risultando tra i migliori della partita. Non c’è stato un intervento o un’ uscita fuori luogo dell’ ex Avezzano che ha risolto come se nulla fosse tutti gli assalti del Pizzoli. Un portiere d’ esperienza che può sia dare una mano in campo, sia fuori, aiutando a crescere i promettenti Ranalletta e Sinopoli.

Sono felice sia a livello personale che a livello di squadra e spero che i risultati continuino a essere positivi. Io penso che la cosa più importante sia la collaborazione tra i tre portieri. I due portieri under sono forti e magari con un senior possono crescere ancora di più. Sinopoli e Ranalletta sono due giocatori importanti per il presente e per il futuro dell’ Aquila. Ho giocato molto alto? Si, il mister chiede questo e ha un’ idea ben precisa di gioco. Sono contento di essere stato utile. Speriamo di continuare su questa strade perché non è ancora finita. Insidie? Guai a sottovalutare le prossime gare pensando di stare primi il campionato è lungo.

Clicca in basso per l’ intervista integrale a Di Girolamo.

Pierluigi Trombetta




© riproduzione riservata