sabato 14 dicembre 2019

scritto da .

Penne, col Nereto decide capitan D'Addazio (1-0)

Penne, col Nereto decide capitan D'Addazio (1-0) Penne, col Nereto decide capitan D'Addazio (1-0)

Un guizzo di D'Addazio sul finire del primo tempo, abile in mischia a deviare da due passi in porta un'azione insistita innescata da corner di Cacciatore, basta ai biancorossi per ottenere tre punti fondamentali, che interrompono un digiuno di cinque gare senza vittorie, e li rilanciano ad un solo punto di distanza dalla zona playoff. Gara tutt'altro che esaltante quella andata in scena al Comunale su un campo ridotto ai minimi termini. Penne meglio nella prima frazione coronata dal gol che ha deciso il match, ripresa in tono minore con gli ospiti a tentare il tutto per tutto e biancorossi troppo rinunciatari, con D'Amico che salva il risultato su Antonacci e Cacciatore che sfiora il raddoppio nel finale.

Gara cruciale per entrambe le compagini quella odierna: da una parte il Penne a caccia del successo per rilanciarsi, dall'altra i vibratiani reduci da una serie negativa di sette sconfitte consecutive e con il nuovo tecnico D'Eugenio in panchina chiamato a sostituire De Feudis.

Mister Iodice deve rinunciare agli squalificati Filippone e D'Alonzo, ma in compenso recupera in extremis l'acciaccato Matteo D'Amico schierato in difesa al fianco di D'Addazio, D'Intino e Lucao; in avanti spazio al solito tandem Calderaro-Leccese con Cacciatore tra le linee.
Sul fronte ospite importante il recupero di capitan Antonacci, in campo dal primo minuto anche gli ex biancorossi Ballanti e Pagliuca.

Approccia meglio al match il Penne al cospetto di un Nereto frastornato e forse troppo rinunciatario nella prima parte. Biancorossi comunque in difficoltà a causa di un campo in condizioni tutt'altro che perfette, ma propositivi con i primi tentativi di Reale (deviato) e Grande che da buona posizione alza troppo la mira. Al 20' i ragazzi di mister Iodice provano ad alzare i giri del motore: Cacciatore imbecca bene sul secondo palo Calderaro che prova la conclusione di prima intenzione ma la palla sfila a lato. Al 22' ancora Calderaro protagonista con un pregevole stop e tiro al volo dalla distanza che per poco non beffa Cristallo, palla che tuttavia si infrange sull'esterno della rete. Al 38' arriva il vantaggio pennese: angolo di Cacciatore dalla destra, azione prolungata con D'Addazio che salta sul secondo palo e da due passi trova la deviazione vincente.

Nella ripresa il Penne si abbassa troppo, il Nereto prende campo e soprattutto nei primi venti minuti costringe i biancorossi nella propria metà campo. Azioni clamorose tuttavia nella prima parte non se ne vedono e malgrado una certa sofferenza gli ospiti faticano a trovare varchi vincenti provandoci così con le conclusioni dalla distanza. Al 12' ci prova Montiel dal limite con un destro a giro che si spegne ampiamente alto, al 17' lo stesso numero nove vibratiano si rende pericoloso sempre con una staffilata dalla distanza, D'Amico risponde presente e respinge in tuffo.
L'occasione più grossa del match i rossoblu ce l'hanno al 20' quando Antonacci irrompe sul secondo palo e da due passi trova la deviazione in porta, provvidenziale D'Amico in uscita a sbarrare la porta al capitano ospite.
Mister Iodice prova a dare più profondità ai suoi con l'ingresso di Testi al posto di Calderaro, il Nereto mette ancora i brividi con Antonacci che al 30' esplode una gran conclusione da posizione decentrata che si alza non di molto sulla traversa, il Penne dal canto suo avrebbe la palla decisiva per chiudere anticipatamente il match ma Cacciatore al 38' raccoglie da due passi un ottimo invito di Testi ma manda a lato di un soffio.
Finale palpitante con gli ospiti che ci provano in pieno recupero con Balzano che raccoglie un cross da sinistra ma schiaccia troppo la conclusione bloccata senza patemi da D'Amico.

Dopo ben sette minuti di recupero il triplice fischio finale sancisce una vittoria importantissima per i biancorossi che ottengono il massimo nella prima delle due gare casalinghe. Vittoria che sblocca finalmente il recente filotto di pareggi e rilancia i ragazzi di Iodice verso l'alta classifica. Per il Nereto invece è notte fonda con i vibratiani che infilano a Penne l'ottava sconfitta consecutiva.

IL TABELLINO:

PENNE-NERETO 1-0 (1-0)

PENNE: D'Amico C, D'Intino D, Lucao (50'st Rossi), Lolli, D'Addazio, D'Amico M, Grande, Reale, Leccese, Cacciatore 39'st Coletta), Calderaro (28'st Testi). A disposizione: D'Intino G, Colangeli, Di Fazio, Barlaam, Bianchini, Cutilli. Allenatore: Iodice

NERETO: Cristallo, Balzano, Vallorani (49'st Barakaj), Sorci, Dedja, Ballanti (30'st Di Eleuterio), Calvanese (39'st Selmanaj), Pagliuca, Montiel, Antonacci, Tomassini (43'st D'Andrea). A disposizione: Carrieri, Sardini, Paolini, Cerasi, Anello. Allenatore: D'Eugenio

Arbitro: Battistini di Lanciano

Rete: 38'pt D'Addazio

Ammoniti: Grande, Reale, Testi (Penne), Dedja, D'Andrea (Nereto)




© riproduzione riservata