sabato 14 dicembre 2019

scritto da .

Gir.A. Sangregoriese, poker al Real Picentia e aggancio play off

Gir.A. Sangregoriese, poker al Real Picentia e aggancio play off Gir.A. Sangregoriese, poker al Real Picentia e aggancio play off

La Sangregoriese fa suo il posticipo delle 17 e con un sonoro poker ai danni del Real Picentia si porta in piena zona play off a quota 10 punti in classifica. 

Sotto una temperatura vicina allo zero, a sbloccare la gara ci pensa Carratelli che alla mezz'ora batte l'estremo ospite con un gran colpo di sinistro. Prima ci aveva pensato però l'estremo di casa Scimia a mantenere a galla i suoi con un super intervento.

Il raddoppio porta la firma dell'ex Bazzano Claradonna che approfitta di un delizioso assist di Alessandro Fiore, anche autore del momentaneo 3-0 Sangregoriese, per lui quarto gol in altrettante partite consecutive).

Il Real Picentia accorcia, salvo poi capitolare ancora sotto il gol di Valerio Calabrese che fissa il risultato sul 4-1.

"Sono stati bravi i ragazzi a rimanere concentrati per tutto il match - Dice a fine gara Marco Fiore - Si è riscattata in pieno la partita contro l'Atletico Amiternum. Il Real Picentia non era assolutamente una squadra facile da battere perchè organizzati e con buone individualità. Bravi a saper soffrire quando c'era da soffrire, altrettanto bravi ad approfittare delle occasioni create. Un plauso ad Alessandro Fiore che a 43 anni realizza il quarto gol consecutivo e al mio portiere Alessandro Scimia. Un ragazzo che merita di stare almeno due categorie sopra alla nostra".




© riproduzione riservata