lunedì 21 ottobre 2019

scritto da .

L’Aquila, Di Benedetto torna a disposizione

L’Aquila, Di Benedetto torna a disposizione L’Aquila, Di Benedetto torna a disposizione

Marco Di Benedetto sconta la squalifica di tre giornate e domani sarà a disposizione del tecnico Roberto Cappellacci per la sfida di Atri contro il Real 3c Hatria.

Un ritorno avvenuto proprio in un momento importante della stagione con L’Aquila reduce dalla bella vittoria nel derby contro il San Gregorio, con la vetta distante solamente di due lunghezze.

Arrivato questa estate, il fantasista pescarese si è subito ambientato bene segnando all’ esordio nell’amichevole contro il Notaresco e in tutti e due i confronti di Coppa Italia contro il San Gregorio, centrando inoltre il rigore decisivo che consentì il passaggio del turno. Tra i migliori in campo nella gara contro il Piano della Lente, meno esaltanti le prove contro il Mutignano e il Pizzoli, gara nella quale venne espulso e squalificato per tre giornate. “Di Benedetto giocherà”, afferma Cappellacci nel corso di una vivace e simpatica conferenza stampa per il pre gara contro il Real 3C Hatria. Il pescarese affiancherà nel tridente Maisto e La Selva.

Nel corso dell’ animato pre partita, il tecnico di Tortoreto ha tenuto i piedi per terra sottolineando come non basta la vittoria contro il San Gregorio per pensare che adesso tutto andrà per il meglio. “Stiamo crescendo, ma siamo sempre quelli che hanno perso a Scerne e quelli che hanno pareggiato contro il Pizzoli che aveva mezza squadra indisponibile. Uno può pensare che mercoledì abbiamo vinto e allora da qui in avanti domineremo il campionato. Non domineremo il campionato come fatto in Prima categoria, qui è diverso. La nostra crescita l’attueremo partita per partita, ma secondo me non siamo usciti del tutto. Abbiamo fatto bene in casa, ma in trasferta abbiamo sempre toppato. È una squadra da decifrare. Di fronte incontreremo una buona rosa che si è sempre giocato le sue partite nonostante ne ha vinte solo due.” 3C Hatria che è reduce dalla sconfitta contro la Sant subita in rimonta e con un rigore sbagliato al 40’. Per questo gli uomini di Reitano potrebbero avere voglia di rivalsa. Per il tecnico di Tortoreto, “tutte le squadra giocheranno con il dente avvelenato contro di noi perché noi siamo L’Aquila e per questo noi dobbiamo fare una grande prestazione.

In dubbio per un problema all’ adduttore Di Francia. In caso in cui il capitano rossoblù non sarà del match, è pronto Santarelli.

Pierluigi Trombetta




© riproduzione riservata