lunedì 21 ottobre 2019

scritto da .

Pineto, buona la prima di mister Rachini: battuta l’Ostiamare

Paolo Rachini, ex Francavilla Paolo Rachini, ex Francavilla

Il Pineto batte l'Ostiamare e conquista l’accesso agli ottavi di Coppa Italia di Serie D. La formazione di Scudieri viene battuta per 1 a 0 dai biancazzurri di del neo tecnico Rachini (clicca qui per saperne di più)

Gli ospiti partono forte ma al 17' la gara cambia: Pippi offre un gran pallone a Ciarcelluti, che segna tutto solo davanti a Giannini. Il vantaggio galvanizza i padroni di casa che sfiorano il raddoppio con Pippi di testa: palla che centra la traversa. Alla mezz’ora si fa rivedere l'Ostia con Scaccia, che mette fuori di testa su cross di Tortolano. Nella ripresa l’Ostiamare spinge per trovare il pari ma Shiba neutralizza una bella conclusione di Tortolano. Poco dopo ci pensa Pippi a svegliare il Pineto, palla alta oltre la traversa. Nel finale assalto liense con Renzetti che ha l'ultima occasione buona del match, ma spedisce alto con un colpo di testa su azione di corner. Finisce quindi 1 a 0 per il Pineto che va agli ottavi, Ostia ko e fuori dalla competizione: buona la prima uscita ufficiale della squadra di del neo mister Rachini.

Il tabellino della gara

PINETO - OSTIAMARE 1-0

MARCATORI: 17'pt Ciarcelluti 

PINETO: Shiba, Pepe, Sarritzu, Pippi (Festa), Speranza (Orlando), Ciarcelluti, Marini, Camplone (Bianciardi), Acquadro (Pierpaoli), D’Angelo (Massa), Perini 

A DISPOSIZIONE: Montese, Cisse, Amadio, Festa. ALLENATORE: Rachini

OSTIAMARE: Giannini (Marchini); Cerroni, Pompei, Pedone (Renzetti), Ramacci, Esposito (Donnarumma), Petrini (Ferrari), D’Astolfo, De Sousa, Tortolano, Scaccia (Facchini). A DISPOSIZIONEBussone, De Martino, Zoppellari, Lazzeri. ALLENATORE: Scudieri 

 ARBITRO Capriuolo di Bari ASSISTENTI De Gregorio e Gentile di Isernia




© riproduzione riservata