lunedì 21 ottobre 2019

scritto da .

La Vastese si sbocca in trasferta e con 2 calci di rigore batte la Jesina

Dos Santos, ex Francavilla Dos Santos, ex Francavilla

Dopo averla tanto cercata arriva il primo successo fuori casa della Vastese.

I biancorossi conquistano tre punti preziosi, con il risultato di 2 a 3, in casa della Jesina in match avvincente con continui ribaltamenti del risultato. Gli abruzzesi sono adnati in vantaggio al 20’ con il rigore realizzato da Dos Santos, ma in meno di un minuto è arrivato il pari locale firmato da Cruz Pereira. Gli animi si scaldano nei minuti finali del primo tempo ecco che arrivano due rossi, uno per parte: fuori il portiere degli ospiti Bardini e per Marini. Nella ripresa i locali credono nella rimonta e passano in vantaggio con De Lucia. Ma nei minuti finali arriva la “rimontada” da parte della Vastese: al 39’ il neo entrato Pollace firma il gol del pari; dopo due minuti, grazie ad un altro calcio di rigore, gli abruzzesi trovano con Palumbo il gol della vittoria.

La Vastese sale a quota 10 punti grazie alla prima vittoria lontana dall’Aragona.       

La sconfitta per la Jesina potrebbe costare cara a mister Omar Manuelli, visto che dopo una settimana certamente non facile, rimanere a quota due punti non gioca certamente a suo favore.  

Il tabellino della gara

JESINA-VASTESE 2-3

Reti: 21′ Dos Santos (rigore), 22′ Cruz Pereira, 11′ st De Lucia, 39′ st Pollace, 41′ st Palumbo (rigore)

Jesina: Anconetani, Verruschi, Ciurlanti, Nacciarriti, De Lucia, Marini, Errico, Ballardini, Cruz Pereira, Damiano, Barchiesi. A disposizione: Santarelli, Tomassini, De Rose, Paialunga, Di Gennaro, Maggioli, Telloni, Lucarini, Moriconi. All. Manuelli

Vastese: Bardini L, Perocchi, Cacciotti, Cardinale, Giorgi, Esposito F., Bardini F., Ravanelli, Stivaletta, Palumbo, Dos Santos. A disposizione: Di Rienzo, Pollace, Padovani, Marianelli, Ansini, Loggello, Cavuoti, Alonzi, Esposito V. All. Amelia

Arbitro: Peletti di Crema




© riproduzione riservata