giovedì 19 settembre 2019

scritto da .

Petre cala la tripla: il Mutignano batte L'Aquila (3-0)

Petre cala la tripla: il Mutignano batte L'Aquila (3-0) Petre cala la tripla: il Mutignano batte L'Aquila (3-0)

Grinta, cuore e temperamento. Con questi ingredienti il Mutignano rovina l'esirdio nel torneo di Promozione de L'Aquila. Sul green di Scerne di Pineto la scena se la prende Gabriel Petre, professione attaccante. La punta realizza una tripletta e si guadagna la prima pagina. Per i rossoblù una Domenica da dimenticare. Cappellacci vara un 4-3-3 con Di Benedetto e La Selva ai lati di Maisto; in mediana è Morra a dirigere il traffico. In casa Mutignano ipalloni caldi di gestisce Carpegna, mentre in terza linea Giammarino opera a lato di Gentile.

La gara. La prima offensiva è dei locali: Carpegna disegna per Rastelli, che al volo tira alto. Su ribaltamento di fronte Di Benedetto ci prova dalla distanza, palla fuori. I rossoblù provano a far male: Rampini dalla destra serve Campagna, il cui tocco per Maisto non va a buon fine. Minuto 34: si aggiorna il copione del match: la punizione Petre trova Barbato indeciso ed è 1-0. Nella ripresa è subito L'Aquila: La Selva arriva al capolina, botta di prepotenza fuori.  3º:  la reazione del Mutignano rischia di lasciare il segno: Arrighetti apparecchia per Carpegna che non gratifica la scelta del compagno. Minuto 8: Petre va a prendersi la gara: la punta sfrutta gli spifferi difensivi rossoblù e dopo aver salutato la compagnia fa 2 a 0. L'Aquila prova a rialzarsi ma al trentacinquesimo il Mutignano cala il tris: Marcellini fa tutto da solo è giunto in area viene messo giù da Cianfrini; per Pellegrino è rigore. Dal dischetto Petre fa 3 a 0. In pieno recupero lo stesso ariete di casa prova sorprendere Barbato dalla distanza, ma la sfera sorvola trasversale.

IL TABELLINO:

MUTIGNANO-L'AQUILA 3-0 (1-0)

MUTIGNANO: Donateo, Valentini, D'Addazio (40'st Marini), Carusi, Gentile, Giammarino, Rastelli (22'st Bonaduce), Carpegna (15'st Mariani), Petre, Colacioppo, Arrighetti (33'st Marcellini). A disposizione: Pistocchi, Muzi, Di Vittorio, Ndiaye, Potacqui. Allenatore: Piccioni

L'AQUILA: Barbato, Campagna, Marchetti, Morra, Zanon, Di Francia (18'st De Marco), La Selva (24'st Pizzola), Rampini (29'st Cianfrini), Di Norcia, Di Benedetto, Maisto (32'st Alfonsi). A disposizione: Ranalletta, Antonelli, Mohammed, Massaroni, Sinopoli. Allenatore: Cappellacci Roberto

Arbitro: Niko Pellegrino di Teramo

Reti: 34'pt, 8'st e 35'st rig. Petre

Ammoniti: Carusi (M), Campagna, Morra e De Marco (AQ)

Espulsi: Campagna




© riproduzione riservata