giovedì 19 settembre 2019

scritto da .

L'Aielli c'è: presi Morgante e Callocchia

L'Aielli c'è: presi Morgante e Callocchia L'Aielli c'è: presi Morgante e Callocchia
L'Aielli non sta a guardare. Il club marsicano, che prenderà parte al girone A di Seconda Categoria, dopo l'arrivo del difensore Bison piazza altri due colpi in entrata, acquisendo il diritto alle prestazioni sportive di Pietro Morgante e Stefano Callocchia. Il primo, centrocampista mancino (dai piedi buoni), arriva in gialloverde dopo aver vestito le casacche di Sportland Celano e Pescina. "Sono fiero ed onorato di vestire questa maglia-il commento dello stesso Morgante. "Ho deciso di sposare il progetto della società-sottolinea-dopo aver parlato con mister Loreto Nucci, che si è mostrato un grande uomo ed un intenditore di calcio. Inoltre-aggiunge il calciatore-avrò finalmente la possibilità di conoscere di persona tutti i barracos“.
 
Terzino "instancabile", Stefano Callocchia, arriva in gialloverde dopo una vita trascorsa nelle fila del Casal Bernocchi di Roma (originario di Aielli, ha vissuto diversi anni nella capitale)."Dopo più di vent'anni con la stessa maglia-esordisce- non nego le difficoltà emotive nel lasciare il Bernocchi, ma Aielli è casa mia ed il mio sogno era quello di giocare con la squadra del mio paese. I compagni-spiega- si sono mostrati fantastici. Alla squadra il mio grazie per avermi fatto sentire, sin da subito, uno di loro. Cercherò sul campo di ripagare la fiducia".
 
"Il mio lavoro è costante e l'aver rinforzato centrocampo e difesa non vuol dire che sia finita qui". Chiaro il pensiero di mister Loreto Nucci, tecnico che alle parole preferisce i fatti. "Entro fine agosto-continua- spero di aver completato il progetto che da tempo ho in mente. Spero-conclude-di poter iniziare la preparazione con l'organico al completo".



© riproduzione riservata