martedì 22 ottobre 2019

scritto da .

Dal campionato ai Best Awards: la stagione 2018-19 è del 'dago'

Matteo D'Agostino (Foto IK6MSN) Matteo D'Agostino (Foto IK6MSN)

Quella appena conclusa è stata, senza dubbio, la stagione di Matteo D'Agostino, giovane (ed in rampa di lancio) tecnico de l'Ortigia, vincitrice del girone A di Seconda Categoria. I numeri parlano per i rosseneri di Ortucchio: 19 vittorie, 6 pareggi e nessuna sconfitta. Con il supporto della società, in primis quello indispensabile del presidente Sergio Verrocchia, il tecnico è riuscito a plasmare la squadra secondo il suo credo calcistico. Quanto fatto in quasi 10 mesi non è sfuggito agli addetti ai lavori: nel corso dei Best Awards, promosso dal quotidiano "Il Centro", lo stesso trainer, visibilmente emozionato, ha ricevuto il premio come miglior tecnico di Seconda Categoria.

"E' stato un vero onore poter ricevere un premio cosi importante-esordisce ad Atuttocalcio.tv lo stesso D'Agostino. "In pochi istanti-aggiunge- ho rivisto il film della stagione, con la certezza che i tanti sacrifici fatti sono stati ripagati". Giovane, ma parla già da veterano:"Sono soltanto all'inizio di un percorso, consapevole che ho ancora molto da imparare, anche se l'impegno e la passione che metto nel mio lavoro è massima". Una dedica speciale:"Dedico questo premio a mio padre Tonio ed a mio zio Dino, per aver sempre creduto in me. Un sentito grazie, naturalmente va alla mia società, capitanata da un presidente straordinario, in primis a livello umano, quale si è mostrato Sergio (Verrocchia ndr). Grazie di cuore anche ai dirigenti, che hanno lavorato a fari spenti per il bene dei nostri colori. Ultimi, ma non per importanza, un plauso speciale va ai miei ragazzi: sono loro i veri eroi di questa fantastica favola". Circa il futuro:"Non vedo l’ora di affrontare la nuova avventura chiamata Prima Categoria; sappiamo che il cammino non sarà esente da difficoltà". Prima di salutarci:" Non posso non citare chi è al mio fianco nella vita di tutti i giorni; il calcio, al di là della sua bellezza, mi porta via del tempo. Grazie anche alla Redazione di Atuttocalcio.tv, sempre presente".

Grazie da parte nostra, Matteo, e complimenti!! 




© riproduzione riservata