martedì 17 settembre 2019

scritto da .

Naccarella pronto per una nuova sfida:'Ho voglia di rimettermi in gioco'

Naccarella pronto per una nuova sfida:'Ho voglia di rimettermi in gioco' Naccarella pronto per una nuova sfida:'Ho voglia di rimettermi in gioco'

Dopo due stagioni vissute nelle fila dell'Ascoli, come collaboratore della Primavera (dove ha curato la fase difensiva) e allenatore della Berretti, Giuseppe Naccarella è pronto per una nuova avventura. Il lavoro sul campo, dove ha saputo coniugare la competenza con i suoi modi gentili, prima dell'Ascoli, avevano fatto del trainer vastese uno degli elementi più appetibili della nostra regione. Il suo biglietto da visita parlava chiaro: nei 7 anni al timone dell'Acqua&Sapone di Montesilvano era riuscito a conquistare una promozione nel massimo torneo regionale e ben 4 miracolose salvezze. Quanto fatto in riva all'Adriatico non era sfuggito ad un grande nome del calcio giovanile, Cetteo Di Mascio, che lo ha voluto nel suo staff.

 "Ringrazio l'Asoli per la possibilità me concessa-commenta ad Atuttocalcio lo stesso Naccarella. "Sono stati-aggiunge-due anni che mi hanno arricchito professionalmente e che, alla guida della Berretti, mi hanno concesso il privilegio di arrivare a giocarmi una Semifinale Scudetto contro l'Inter. Colgo l'occasione per ringraziare Cetteo Di Mascio, persona dalle indiscusse qualità umane". Circa il futuro:"Adesso-sottolinea-sono pronto a rimettermi in gioco con la stessa dedizione e voglia di sempre. Il calcio, sia da giocatore che da tecnico, mi ha insegnato che la strada per far bene passa attraverso l'abnegazione, il sacrificio e la voglia di non arrendersi mai". Naccarella è tornato! 




© riproduzione riservata