martedì 20 agosto 2019

Seconda Categoria

scritto da .

Gir.D. Virtus Barisciano - Forconia, una poltrona per due

Gir.D. Virtus Barisciano - Forconia, una poltrona per due Gir.D. Virtus Barisciano - Forconia, una poltrona per due

Ci siamo, domenica la finale Play Off di Seconda Categoria. A giocarsela saranno due aquilane, Virtus Barisciano e Forconia

Due sorprese, la band di mister Mauro Scimia, già più volte elogiata arriva a questo match dopo un'annata pazzesca per lo più da neopromossa. Di contro il Forconia di mister Michele Scotti, protagonista di una rincorsa da Dicembre ad oggi da poter raccontare ai nipoti.

Sarà anche sfida tra i due miglior attacchi di questo campionato del girone D, La Virtus con 66 reti all'attivo più i tre della semifinale play off contro il Lions Villa si laurea l'attacco più prolifico. Il Forconia invece forte dei suoi 60 gol in stagione durante la regoular season, gli stessi anche della capolista Moro Paganica, più i due realizzati nella semifinale di Campli contro il Paterno Tofo, insegue i cugini neroverdi.

In equilibrio invece la differenza per quanto riguarda i gol subiti, con la formazione di mister Scotti leggermente favorita per via dei quaranta gol subiti rispetto ai quarantuno della Virtus.

Se da un lato abbiamo analizzato velocemente i dati dei gol fatti e subiti, non si può non parlare della sfida Sommese-Gioia. Ben 28 sono le reti stagionali del primo, 26 quelle dell'ex Genzano Stefano Gioia. Cinquantaquattro gol in due, per un totale di più di 120 reti in totale tra i due attacchi. 

Un derby appunto tutto aquilano dove i protagonisti sono anche i due trainer:

"Sfida avvincente. Il Forconia è tra le formazioni più blasonate del campionato e sono orgoglioso di trovare loro in finale - Dice il tecnico di casa Mauro Scimia -  Nelle due sfide di campionato abbiamo sempre avuto la meglio e speriamo di riuscirci anche per la terza volta. Ho la rosa al completo e stiamo preparando la partita al meglio, cambiando anche qualcosina rispetto alle precedenti partite, perchè qualcosa va sempre modificato.

Forconia ha dei giocatori fondamentali e che conosco molto bene visto che li ho allenati. Mister Scotti è poi un amico che ho avuto il piacere di conoscere quando entrambi eravamo nel Settore Giovanile del Napoli. Sarà una grande sfida e sono felice che siano loro a contenderci il titolo. Circa il modulo, non so se intendo adoperare il solito, probabilmente giocare di attesa e ripartenza  è un qualcosa che prenderò in considerazione".

Se da un lato il pensiero di mister Scimia è quello di poter cambiare qualcosa in vista di questa finale, almeno dal punto di vista tattico, fa appello ad una grande giornata di sport mister Michele Scotti:

 "Innanzitutto grazie per lo spazio che ci dedicate, parto dalla partita di domenica a Campli con il Paterno Tofo, facendo i complimenti ai miei ragazzi perché  hanno fatto quello che avevamo preparato in settimana.  Avevo chiesto loro di fare la partita perfetta, e così hanno fatto.

Chiusa questa parentesi siamo già proiettati sulla sfida di domenica con Barisciano,  conosciamo bene il loro spessore sotto tutti i punti di vista e malgrado i nostri problemi stiamo preparando la gara nel migliore dei modi fiduciosi del fatto che faremo il possibile per raggiungere l'obbiettivo. Domenica sarà una grande festa per il calcio aquilano, faccio un grosso in bocca al lupo ai cugini di Barisciano e che vinca il migliore".




© riproduzione riservata