lunedì 24 giugno 2019

Eccellenza

scritto da .

RC Angolana, Franceschini:'Salvezza? Merito di squadra, mister e società'

Aldo Franceschini (Foto IK6MSN) Aldo Franceschini (Foto IK6MSN)

"E' stata una stagione ricca di soddisfazioni. La filososfia di questa società, ancora una volta, si è dimostrata vincente". Parla così, ad Atuttocalcio.tv, Aldo Franceschini, DS della RC Angolana. "Dopo l'addio di Rachini (insieme al preparatore atletico Perazzetti e quello dei portieri Bordoni) e di quei calciatori che costituivano la spina dorsale della squadra (Farindolini, Legnini e Nazari), siamo partiti quasi da zero. Il sottoscritto, grazie alla costante vicinanza del presidente Spinelli e del patron Bankowski, ha scelto di puntare su un tecnico come Nico D'Eugenio, che ha fatto del lavoro e della valorizzazione dei nostri ragazzi un vero punto di forza"Sulla salvezza-aggiunge-posso dire che è forte la sua impronta". Ventotto reti subìte, miglior difesa del torneo; i numeri sono dalla parte dei nerazzurri:"Il campionato di Eccellenza 2018-19 si è mostrato, soprattutto in zona salvezza, assai livellato; ciò non può far altro che aumentare i meriti dei nostri ragazzi che, supportati da alcuni elementi d'esperienza, sono riusciti a mostrare il proprio valore". Quando si parla di RC Angolana, inevitabilmente, il discorso cade sul Settore Giovanile:"Da sempre l'impegno della società è rivolto al vivaioDopo la salvezza della prima squadra, la ciliegina sulla torta l'ha messa la compagine Juniores d'Elite, vincitrice del campionato di categoria. Buone notizie, inoltre, dal torneo Allievi Regionali, con nostri giovani bravi ad imporsi nella Semifinale d'andata ". Circa il futuro:"Troppo presto per parlarne. Quando arriverà il momento-conclude-ci siederemo a tavolino con la società per pianificare il futuro".




© riproduzione riservata