lunedì 24 giugno 2019

Eccellenza

scritto da .

Eccellenza. Tutto pronto per play off e play out

Eccellenza. Tutto pronto per play off e play out Eccellenza. Tutto pronto per play off e play out

Play off e play out. Tutto pronto. A poco più di 24 ore dal fischio d'inzio abbiamo ascoltato alcuni dei protagonisti delle compagini impegnate nelle gare da dentro o fuori. La Torrese, seconda in campionato, ospita l'Alba dei giovani (i giallorossi al pari del Sambuceto, terzo, possono contare su du risultati per accedere al turno successivo). Il già citato Sambuceto, alla Cittadella attende lo Spoltore. Play out: a Raiano Nerostellati-Miglianico, ai peligni per mantenere la categoria può bastare il pari al termine dei 120'.

TORRESE-ALBA ADRIATICA:

Giandomenico Rondolone (Presidente Torrese):"In gare del genere si azzera tutto. Il nostro obiettivo, comunque, anche per quanto fatto durante la stagione, è quello di arrivare sino in fondo. Abbiamo rispetto per l'Alba Adriatica, composta da giovani interessanti e di prospettiva. Ora la parola spetta ai 22 attori protagonisti. Confido-conclude-in un pubblico degno dell'evento". 

Massimo Valà (DG Alba Adriatica):"Scenderemo in campo con la massima tranquillità, pur conoscendo la forza della Torrese. Ho visto in settimana i ragazzi lavorare al meglio, con la giusta concentrazione. Vogliamo far bene e dare seguito alla nostra stagione, sinora sopra le righe. Spero-infine-in un arbitraggio all'altezza".

SAMBUCETO-SPOLTORE:

Augusto Di Francesco (DG Sambuceto):"Sarà una gara da tripla, senza favoriti. Entrambe le compagini hanno le medesime possibilità di proseguire il loro cammino. Mi aspetto una sfida bella da vedere, che vedrà protagoniste due compagini che del bel gioco ne fanno un punto di forza. Dal canto nostro-chiude-c'è la volontà di portare a casa il successo".

Donato Ronci (Allenatore Spoltore):"Andremo a Sambuceto con l'obiettivo di vincere, consapevoli nel contempo di affrontare una squadra forte, che gioca a calcio. Si affronteranno due compagini che non faranno tatticismi. Ce la metteremo tutta, anche per dar seguito all'ottimo campionato dei ragazzi. Non sarà facile, ma abbiamo le qualità per far bene". 

NEROSTELLATI-MIGLIANICO:

Gaetano Palombizio (Dirigente Nerostellati):"Mantenere la categoria é fondamentale, non solo per la comunità di Pratola, ma per tutto il comprensorio peligno. Abbiamo fiducia nei nostri ragazzi, capitanati da un pratolano d.o.c. come Del Gizzi, e nel mister, bravo a compattare il gruppo. La salvezza, inoltre, sarebbe il giusto premio per i tanti sacrifici fatti da questa società. Mi auguro che tutto vada al meglio, per lo più in un giorno importante come quello della Madonna della Libera". 

Gabriele Tacconelli (DS Miglianico):"Andremo a Raiano consapevoli che potrà succedere di tutto. La bilancia, al momento, pende dalla parte dei Nerostellati, che possono far affidamento su due risultati. Non sarà facile, ma ce la metteremo tutta per far bene".




© riproduzione riservata