giovedì 19 settembre 2019

scritto da .

Amiternina, pari amaro con l'Alba: i giallorossi salutano l'Eccellenza

Amiternina, pari amaro con l'Alba: i giallorossi salutano l'Eccellenza Amiternina, pari amaro con l'Alba: i giallorossi salutano l'Eccellenza

Buona prestazione, ma non basta: al 'Tommolini' di Martinsicuro a gioire è l'Alba Adriatica che impatta per 2-2 contro i giallorossi, costretti a far ritorno nel campionato di Promozione dopo otto stagioni di assenza. Gara al cardiopalma e ricca di emozioni, con gli scoppitani corsari: padroni di casa in vantaggio per ben due volte con Njambe ed Emili Lor., ospiti costretti ad inseguire con le marcature di Santirocco e De Michele. I ragazzi di mister Angelone terminano la propria stagione al penultimo posto a quota 32 punti, a ben tredici lunghezze dalla quintultima posizione, troppi in virtù dello scarto di punti che avrebbe garantito la disputa dei play-out.

Avvio di gara equilibrato, con una partita combattuta a centrocampo: all'8' i giallorossi passano in vantaggio, ma il direttore di gara - il signor Speziale della sezione di Pescara - ferma tutto rilevando una posizione di offside dell'autore del gol Santirocco. Gli albensi non restano a guardare e collezionano due palle gol: prima all'11', quando sugli sviluppi di un corner dalla destra di Emili Leo., Njambe trova la spizzata vincente con un provvidenziale Ludovisi che devia in angolo, poi al 22' con Miani che saggia nuovamente i riflessi del numero uno giallorosso che blocca in due tempi. Al 30' il cross dalla destra di Alfonsi pesca nel cuore dell'area Santirocco che spedisce alto sopra la traversa, mentre due giri di lancette più tardi - tenendo fede alla legge non scritta del gol mangiato gol subito - l'Alba Adriatica passa in vantaggio: Di Nicola pennella per Njambe, il cui colpo di testa si infila alle spalle di un incolpevole Ludovisi. Prima di rientrare negli spogliatoi, c'è la reazione ospite con la spizzata di Domenico Di Alessandro per Santirocco (41'), il quale elude con una finta un avversario ma sulla sua conclusione a botta sicura trova l'intervento decisivo di Fabrizi che salva tutto. 
Nella ripresa, i giallorossi riequilibrano il risultato: al 63' cross dalla sinistra di Tinari per Facecchia che spedisce la sfera sul palo, poi Santirocco ribadisce in rete. Dopo appena un giro di lancette i giallorossi hanno la possibilità di portarsi in vantaggio con Pezzotti, la cui bordata dal limite si spegne di poco alta sopra la traversa, mentre al 67' torna a farsi pericolosa l'Alba Adriatica: Emili Lor. serve Miani che supera Ludovisi in uscita, ma la sfera sibila a lato del palo. Al minuto 70 altra ghiotta opportunità per l'Amiternina Scoppito, con un'azione di contropiede da manuale: Alfonsi apre sulla destra per Domenico Di Alessandro che entra in area e calcia chiamando Petrini all'intervento, con Santirocco che si avventa sul tap-in, ma la sua conclusione viene bloccata dall'estremo difensore locale. All'84' l'Alba Adriatica passa in vantaggio con Njambe che appoggia per Emili Lor. che può soltanto spingere la sfera in fondo al sacco, mentre all'89' gli ospiti trovano il pareggio: sugli sviluppi di una punizione battuta da Tuzi, Romano mette in mezzo per De Michele che trova la sua quinta rete stagionale. Finale al cardiopalma, con cinque minuti di recupero ad alto spettacolo: al 91' Miani serve Emili Lor. che, a tu per tu con Ludovisi, chiama l'estremo difensore ad uno strepitoso intervento, poi il colpo di testa di De Michele viene salvato sulla linea da Sacchetti. Pochi istanti prima del triplice fischio, l'Alba Adriatica va ad un soffio dal successo, con la conclusione di Miani che si stampa sopra la traversa.

IL TABELLINO:

ALBA ADRIATICA-AMITERNINA SCOPPITO 2-2 (1-0)

ALBA ADRIATICA: Petrini, Schiavone, Picone, Emili Leo., Fabrizi, Sacchetti, Foglia, Di Nicola (81' Giorno), Miani, Emili Lor., Njambe. A disposizione: Masi, Di Loreto, Passamonti, Capocasa, Riccitelli V., Riccitelli P., Pantoni, Di Renzo. Allenatore: Izzotti.

AMITERNINA SCOPPITO: Ludovisi, Marchetti, Tinari (90' Angelone), Tuzi, Romano, Carbone, Pezzotti (85' Rosati), Di Alessandro D., Santirocco, Alfonsi (89' Cittadoni), Facecchia (76' De Michele). A disposizione: Beccia, Di Francesco, Fischione, Dilillo, Ronconi. Allenatore: Angelone. 

Arbitro: Speziale di Pescara

Reti: 32' Njambe (ALB), 63' Santirocco (AMI), 84' Emili Lor. (ALB), 89' De Michele (AMI)

Ammoniti: Santirocco (AMI), Tuzi (AMI), Romano (AMI)

Recupero: 2', 5'. Corner: 7-2.




© riproduzione riservata