domenica 26 maggio 2019

Promozione

scritto da .

Gir.A. Dionisi ritrova il gol, il San Gregorio i tre punti

Gir.A. Dionisi ritrova il gol, il San Gregorio i tre punti Gir.A. Dionisi ritrova il gol, il San Gregorio i tre punti

Il San Gregorio ritrova i tre punti, ma soprattutto ritrova Guglielmo Dionisi. L'attaccante di Ofena assente dai campi per circa due mesi e mezzo regola il Pucetta e nello stesso tempo riporta il sorriso all'interno dello spogliatoio nerazzurro.

Tre punti che mancavano per Roberto De Angelis e soci da ormai un mese, l'ultimo successo risaliva infatti allo scorso 3 Febbraio quando Lepidi, Fasciocco e Gizzi liquidarono la Sportland Celano.

Le concomitanti sconfitte di Morro D'oro, Real 3C Hatria e Fontanelle permettono ai nerazzurri di scalare una posizione verso l'altro e riavvicinare il quinto posto, che si trova a quaota 50 punti, tanti quanti ne ha il Montorio 88.

Discorso play off probabilmente chiuso per il San Gregorio anche se la matematica non condanna ancora nessuno almeno fino all'ottava posizione. 

Dodicesima sconfitta invece in casa Pucetta che esclusa la vittoria sul campo della Rosetana sembra essere tornata nel periodo no. La salvezza non è ancora a rischio ma il Mosciano in coda sembra essere in ripresa e in casa gialloblù c'è il bisogno di tornare a far punti.

SAN GREGORIO - PUCETTA 3-1

SAN GREGORIO: Di Casimiro, Fonti (48'st Cuka), Fabi, Miocchi, Solomakha, Valente, Lenart, Nanni, Dionisi (46'pt Cocciolone), Lepidi (42'st Tazzi), Passacantando (27'st Cocciolone Lor.). A disp: Di Fabio, Rotellini, Aconito, Baracco, Cammarota. All. Roberto De Angelis

PUCETTA: Colella, Padovani (1'st Paolini), Tavani (31'st Silvestri), Idrofano, Castellani, Bisegna, Sabatini, Di Silvio, Tarola (1'st Incerto), Liberati, Barrow. A disp: Dell'Unto, Patacchioli, Di Marco, Kande, Nazzicone. All. Giannini

Arbitro: Franchi di Teramo

Reti: 13'pt Dionisi, 38'pt Dionisi, 3'st Lepidi, 14'st rig. Incerto.

Espulso Bisegna (Pucetta)




© riproduzione riservata

Fonte: http://Foto Vincenzo Chiarizia