sabato 25 maggio 2019

Eccellenza

scritto da .

Spoltore, tre punti che sanno di play off: 3-1 al Paterno. Ranieri ne fa 2

Spoltore, tre punti che sanno di play off: 3-1 al Paterno. Ranieri ne fa 2 Spoltore, tre punti che sanno di play off: 3-1 al Paterno. Ranieri ne fa 2

Lo Spoltore legittima il quarto posto in classifica  battendo il Paterno per 3-1 nella rivisitazione della finale Play Off dello scorso anno. Una doppietta di Ranieri, che sale così a quota 15 reti in campionato, e il sigillo di Bordoni consegnano tre punti pesantissimi a Donato Ronci. Di Mastrojanni la rete degli ospiti che recriminano per il penalty del possibile pareggio sciupato daTabacco.

La prima conclusione porta la firma di Stornelli con D’Ettorre che blocca senza problemi. Tocca ai mancini azulgrana provare allora a scardinare l’attenta difesa ospite: prima Sborgia impegna Ranalletta. Subito dopo Di Pentima direttamente da corner tenta la conclusione con la sfera che lambisce il palo. La gara si sblocca al minuto 36: angolo di Di Pentima per  la testa di Ranieri e palla in fondo al sacco. Dopo quatto minuti il ‘cigno di Taranto’ da buona posizione sparacchia sul fondo un’ottimo assist di Cabanyes lanciato in contropiede da uno scatenato Grassi. Poco prima dello scadere nuova chance per Di Pentima con la sfera che termina sull’esterno della rete. Il primo tempo si chiude dopo due minuti di recupero con lo Spoltore meritatamente in vantaggio per 1-0.

La ripresa si apre con la punizione di Albertazzi che impegna D’Ettorre. Dopo cinque minuti gli ospiti hanno la chance per agguantare il pareggio. D’Intino, il migliore in campo fino a quel momento, ferma ingenuamente Stornelli in area di rigore. Per D’Adamo della sezione di Vastonon ci sono dubbi: calcio di rigore. Sul dischetto va Tabacco ma uno strepitoso D’Ettorre si oppone alla conclusione. Quarto rigore stagionale respinto dal numero uno spoltorese che si conferma essere il miglior portiere del campionato di Eccellenza. Come nella più classica delle severissime leggi del calcio, gol sbagliato equivale a gol subito. Minuto 56: perfetto il cross del ‘sindaco’ Grassiper Ranieri che salta più in alto e firma il raddoppio. Nell’occasione il centravanti pugliese ricadendo a terra appoggia male il piede,  riportando una distorsione alla caviglia. Al suo posto entra il dodicesimo uomo per antonomasia della formazione di RonciSimone Bordoni. In pieno recupero Mastrojanni accorcia le distanze con i padroni di casa che lamentano una carica su D’Ettorre. Di diverso avviso  D’Adamo e il suo assistente. Ma il sogno di un eventuale recupero per gli uomini di Torti si spegne dopo appena quaranta secondi. Destro micidiale di Bordoni e palla all’incrocio dei pali: 3-1. Subito dopo il triplice fischio finale in zona spogliatoi si accende una piccola baruffa tra alcuni componenti delle due panchine. Ma in pochi secondi tutto rientra nei ranghi, con l’attento D’Adamo che sembra aver preso nota di quanto accaduto.

IL TABELLINO:

SPOLTORE-PATERNO 3-1 (1-0)

SPOLTORE: D’Ettorre, D’Intino, Zanetti, Di Camillo, Sabatini, Sborgia (82′ Eeamsiha), Grassi (78′ Pompa) Nuevo, Ranieri (58′ Bordoni) Cabanyes, Di Pentima (80′ Gobbo). A disposizione: Olivieri, Chiavaroli, Ulisse, Palusci, Bocchia. Allenatore: Donato Ronci

PATERNO: Ranalletta, Fellini, Iaboni, Sassarini, Di Stefano, Tabacco, Kone (76′ Cancelli M.), Albertazzi (73′ Mercogliano) Mastrojanni, Stornelli, Di Virgilio (61′ Cordisci) A disposizione: Di Girolamo, Shepple Cancelli P., Ridolfi, Gagliardi, Virgilio. Allenatore: Antonio Torti

Arbitro: Davide D’adamo di Vasto (Coccagna di Teramo-Mongelli di Chieti)

Reti: 36′ e 56′ Ranieri (S); 92′ Mastrojanmi (P); 94′ Bordoni (S)

Ammoniti: Di Camillo, Di Pentima, Zanetti (S) Albertazzi, Di Stefano, Stornelli (P)




© riproduzione riservata