giovedì 18 luglio 2019

Promozione

scritto da .

Gir.A. Ad Atri finisce in parità. Real 3cHatria - Pucetta 1-1

Gir.A. Ad Atri finisce in parità. Real 3cHatria - Pucetta 1-1 Gir.A. Ad Atri finisce in parità. Real 3cHatria - Pucetta 1-1
Non è stata una gara bellissima e lo spettacolo è stato veramente avaro di emozioni. I primi tentativi di sbloccare il risultato arrivano dai padroni di casa, con Prat al 7', ma il suo tiro dal limite viene smorzato da Castellani e Colella è bravo a deviare in angolo. Al 18' ci prova Tancini, ma il tiro dalla distanza risulta essere piuttosto velleitario e Colella raccoglie il pallone tra le braccia. Al 25' l'episodio che avrebbe potuto cambiare le sorti della gara: Mattei solo davanti a Recchiuti viene steso dallo stesso portiere, ma né per l'arbitro Varanese, né per la seconda assistente Giampietro, si sono riscontranti gli estremi per decretare il penalty. Il Pucetta si infuria e guadagna campo e soltanto sul finire di tempo si affaccia dalle parti di Recchiuti. Prima con Liberati dalla lunga distanza, ma il portiere rossoverde sventa la minaccia, e poi con Tavani dalla lunga distanza, ma la sfera termina alta.
Nella ripresa il Real ha la prima occasione con Franco Carpegna, ma la punta colpisce male la sfera e la sua girata in porta viene disinnescata tranquillamente da Colella. Il Real 3C Hatria attacca a testa bassa con Lovisaro prima e con Bardhi poi, ma i tiri da fuori area si spengono sul fondo.
Al 77' si sblocca la gara con i padroni di casa approfittano di una distrazione difensiva, la palla arriva Bardhi in area di rigore. Colella gli si fa incontro e il laterale rossoverde cede il pallone a Tancini che di esterno destro calcia verso la porta lasciata ormai sguarnita e indovina una traiettoria beffarda a pallonetto che consente alla sfera di gonfiare la rete. Vantaggio dunque per i padroni di casa che a quel punto sembrano avere il controllo della gara. Il Pucetta reagisce e si getta in avanti. All'80' i gialloblù guadagnano un calcio di punizione dai 30 metri, Sabatini scodella in area, la difesa non riesce a ribattere e la palla arriva a Bisegna che stoppa e con una zampata di sinistro calcia a rete, superando Recchiuti (nella foto l’esultanza del Pucetta al gol di Bisegna). Ultimo episodio degno di nota è l’espulsione di Barrow allo scadere.
Termina qui la gara che racconta di un pareggio tutto sommato giusto. Resta il rammarico per il rigore negato nel primo tempo, ma se anche quando si gioca una delle prestazioni meno brillanti del campionato e si riesce a portare a casa almeno un punto su un campo certamente difficile, significa che la strada del Pucetta è spianata. Resta solo avere la forza di percorrerla.
 
REAL 3C HATRIA - PUCETTA 1-1
 
REAL 3C HATRIA Recchiuti, Odoardi, Bardhi, Tancini, D'Anteo, Di Felice, Colantoni (46' st Martella), Lovisaro (41' st Feliciani), Carpegna F. (18' st Di Domenico), Prat (30' st Di Simone), Di Febbo. A disp.: Pelusi, Zippilli, Carpegna C., D'Aloisi, Amelii. All.: Gianpiero Reitano.
 
PUCETTA Colella, Padovani (20' st Paolini), Tavani, Idrofano (42' st Silvestri), Castellani, Bisegna, Sabatini, Di Silvio (33' st Kande), Mattei, Liberati, Barrow. A disp.: Dell'Unto, Tarola M., Monti, Di Matteo, Mastrangelo, Massaro. All.: Corrado Giannini.
Arbitro: Varanese di Chieti.
 
Marcatori: 32' st Tancini, 35' st Bisegna.
Ammoniti: Liberati, Di Felice, Odoardi.
Espulsi: Barrow al 45'+5' st




© riproduzione riservata

Fonte: http://Ufficio Stampa Asd Pucetta