martedì 26 marzo 2019

Promozione

scritto da .

Gir B. Il punto dopo la ventiduesima giornata.

Gir B. Il punto dopo la ventiduesima giornata. Gir B. Il punto dopo la ventiduesima giornata.

Nella quinta giornata di ritorno del girone b di Promozione Abruzzo, la capolista Lanciano ha ospitato il Bucchianico vincendo per 5 a 1. Cinque reti per cinque marcatori. La gara comincia con il vantaggio degli ospiti del tecnico D’Orazio al quinto minuto con Montanaro. I frentani di Del Grosso trovano il pareggio due minuti prima dello scadere del quarto d’ora con Di Gennaro e passano in vantaggio cinque minuti dopo con Avantaggiato. Il secondo tempo si sblocca al decimo quando va in rete anche Scudieri, seguito dieci minuti dopo dal gol di Sardella. L’ultima rete dei lancoanesi giunge al trentaduesimo con La Selva. Il Bucchianico resta a venticinque punti a tre dalla zona retrocessione, il Lanciano sale a cinquantasette e resta a otto distanze dalla prima inseguitrice Bacigalupo Vasto Marina.

Vasto Marina che è andata a vincere fuori casa 2 – 1 col Fossacesia. Gli ospiti di Cesario passano in vantaggio al decimo con Letto ma sono bravi i padroni di casa a pareggiare dieci minuti dopo con Bucci. Il gol-vittoria per i vastesi lo realizza Cesario al decimo. Il Fossacesia del mister Periotto resta a ventidue come Sulmona e Piazzano, dentro la zona playout, un solo punto per uscirne fuori. Il Vasto Marina continua l’inseguimento a distanza dalla capolista Lanciano e la fuga dal Casalbordino.

Casalbordino che, in casa, ha battuto 1 – 0 allo scadere il Passo Cordone grazie a Minichillo al minuto quarantasei. La squadra di Loreto Aprutino resta a diciassette e diventa fanalino di coda del girone a soli due punti dalla Casolana vincente ieri 2 – 0 sulla Val di Sangro. Il Casalbordino di Appignani resta a cinque punti dal Vasto Marina e a quattro dall’Ortona.

L’Ortona è andata in casa del Piazzano tornando con una vittoria per 2 – 0. Le reti degli ospiti arrivano entrambe nei minuti finali di gara prima con Catenaro e poi con Pompilio, ai minuti trentotto e quarantadue. Gli atessani di D’Orazio restano a ventidue e inciampano nella terza sconfitta consecutiva. L’Ortona di Sanguedolce sale a quaranta punti e si lascia alle spalle la sconfitta di due turni fa con il San Salvo.

La quinta forza del campionato San Salvo ha ospitato e battuto 2 – 0 il Raiano. Le reti arrivano nel secondo tempo nel giro di pochi momenti l’una dall’altra. Comincia D’Ottavio al trentesimo trasformando un calcio di rigore, raddoppia Molino un minuto dopo. I peligni di Di Corcia restano a ventitré, appena fuori dalla zona retrocessione.

Perde in casa lo Scafa Cast 2017 con il Sant’Anna per 2 – 0. Entrambe le reti nel primo tempo: dopo un quarto d’ora realizza Diouff, raddoppia Di Pompeo ad un minuto dallo scadere. La squadra di Santarelli con la vittoria di ieri esce dalla zona playout e si porta a pari punti (ventitré) con il Raiano. Lo Scafa resta a trentuno e su lascia affiancare nel punteggio dal River Chieti ’65.

River Chieti vincente per 2 – 1 in casa della Fater Angelini Abruzzo. Anche qui accade tutto nella ripresa con Bassi che porta in vantaggio i chietini al decimo, il pareggio di Rossidivita al quarto d’ora, e il rigore di Antignani a due minuti dalla fine del tempo regolamentare.

L’Ovidiana Sulmona allenata dal neotecnico Candido Di Felice batte in casa 2 – 0 il Villa 2015 e sale a ventidue punti agganciando le sconfitte Fossacesia e Piazzano. Una rete per tempo: nel primo sigla Cuccurullo al ventiquattresimo, nella ripresa raddoppia l’esordiente Mohamed Ashad. I chietini di Antinucci restano a ventinove, due punti sotto il River Chieti e uno sopra la Fater Angelini.

E concludiamo con l’importante vittoria della Casolana che ha battuto 2 – 0 la Val di Sangro, cedendo l’ultimo posto in classifica al Passo Cordone. I gol nel secondo tempo con Capuzzi all’ottavo e Tadic al ventiduesimo. I sangrini restano a ventisei in una posizione di metà classifica.

(rjf)




------© riproduzione riservata