martedì 26 marzo 2019

Serie D

scritto da .

La Sangiustese rallenta la corazzata Cesena al Manuzzi 1-1. 7' di recupero

Cheddira, Sangiustese Cheddira, Sangiustese

Bellissima prestazione della Sangiustese al Manuzzi al cospetto della capolista Cesena.
Il risultato finale, come nel girone di andata, è di parità.
I ragazzi di Senigagliesi, dopo qualche attimo di "miedo escenico" e qualche corner pericoloso concesso ai padroni di casa, trovano le misure e riescono addirittura a chiudere la prima frazione in vantaggio, sfiorando il clamoroso raddoppio.
Moduli speculari per i due tecnici, con Senigagliesi che opta per Cerone al centro dell’attacco ed Argento in aiuto alla mediana, mentre Angelini perde Biondini nella rifinitura ed opta per la stessa soluzione di gioco.
Poco dopo la mezz’ora è però Cheddira, imbeccato da Scognamiglio, a sbloccare l’incontro con una bella conclusione.
La ripresa si apre sulla falsariga dei primi 45’, con gli ospiti che subiscono inizialmente la veemenza dei bianconeri, i quali però, nonostante anche una lunga sfilza di cambi, non conseguono altro che una lunghissima serie di tiri dalla bandierina.
La doccia fredda arriva nel recupero: in mischia Munari sigla l’1-1.

Il tabellino della gara 

R.C. CESENA - SANGIUSTESE 1-1 (0-1)

RETI: 34’ pt Cheddira, 53’ st Munari.

R.C. CESENA (4-3-3): Agliardi, Valeri (28’ Rutjens), De Feudis, Ricciardo, Alessandro, Ciofi, Benassi (28’ st Capellini), Fortunato (32’ st De Angelis), Noce, Campagna (13’ st Munari), Tortori (14’ st Tonelli). A disposizione: Sarini, Marfella, Viscomi, Tola. Allenatore: Giuseppe Angelini.


SANGIUSTESE (4-3-3): Chiodini, Shiba, Santagata, Perfetti, Scognamiglio, Moracci, Pezzotti, Camillucci, Cheddira, Cerone, Argento (43’ st Tizi). A disposizione: Carnevali, De Reggi, Patrizi, Buaka, Massaroni, Kamara, Pluchino, Papavero. Allenatore Stefano Senigagliesi.


ARBITRO: Sig. Luigi Catanoso della sezione di Reggio Calabria.
ASSISTENTI: Sig.ri Leandro Castioni e Francesco Guarino della sezione di Novara.

NOTE: spettatori 9069 (di cui 705 paganti e 8364 abbonati); ammoniti Scognamiglio, Rutjens, De Feudis, Cheddira e Benassi; corner 18-1; recupero 0’+ 7’.




------© riproduzione riservata