domenica 15 settembre 2019

scritto da .

Serie D. 50.000 euro per l'ammissione al campionato. Tutte le date, gli importi ed i criteri

Serie D. 50.000 euro per l'ammissione al campionato. Tutte le date, gli importi ed i criteri Serie D. 50.000 euro per l'ammissione al campionato. Tutte le date, gli importi ed i criteri

Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha pubblicato i Comunicati Ufficiali (nn. 167 e 168) che fissano le procedure per le ammissioni al campionato di Serie D 2013/2014. Le società non aventi diritto devono depositare la documentazione presso la sede di Piazzale Flaminio entro il termine perentorio di giovedì 4 luglio 2013 entro le ore 14:00, mentre le società aventi diritto devono formalizzare il tutto, a pena di decadenza, nel periodo compreso dal 5 all'11 luglio 2013 entro le ore 18:00. La grande novità per l'iscrizione alla prossima stagione sportiva, per le società aventi diritto, consiste nella compilazione della modulistica attraverso il sistema on-line. La Co.Vi.So.D., entro il 12 luglio, esaminata la documentazione prodotta dalle società non aventi diritto, insieme a quanto trasmesso dai Comitati Regionali competenti, comunica alle società l'esito della loro istruttoria. In caso di esito positivo, la domanda di ammissione potrà essere accolta e la società verrà inserita nell'apposita graduatoria delle società non aventi diritto per il completamento dell'organico del campionato di Serie D 2013/14. Nel caso le società non risultassero in possesso dei requisiti richiesti possono presentare ricorso avverso la decisione negativa della Co.Vi.So.D. entro il termine perentorio del 16 luglio 2013 alle ore 14:00. La Co.Vi.So.D., entro il 19 luglio, esaminata la documentazione prodotta dalle società aventi diritto, insieme a quanto trasmesso dalle Leghe professionistiche e dai Comitati Regionali competenti, comunicherà alle interessate l'esito dell'istruttoria. Le società che non dovessero risultare in possesso dei requisiti richiesti per l'ammissione al campionato di Serie D 2013/2014 ai fini della partecipazione al campionato possono presentare ricorso avverso la decisione negativa della Co.Vi.So.D. entro il termine perentorio del 23 luglio alle ore 14:00. La Co.Vi.So.D. esprime, entro il 26 luglio 2013, parere motivato al Consiglio Direttivo della LND sui ricorsi proposti sia dalle società aventi diritti che da quelle non aventi diritto. La decisione sull'ammissione al campionato verrà assunta dal Consiglio Direttivo della LND nella riunione del 30 luglio 2013, con espressa delega al Presidente della Lega Dilettanti di escludere, successivamente, quelle società che, a seguito di accertamento si siano rese responsabili della presentazione di documentazione amministrativa falsa e/o mendace.

Si riportano tutte le spese che le società sono chiamate a sostenere per essere ammesse al prossimo torneo Interregionale:

Tassa associativa: € 250,00
Assicurazione tesserati: € 2.500,00
Diritti d'iscrizione Campionato Nazionale Serie D: € 10.000,00
Diritti d'iscrizione Campionato Nazionale Juniores: € 3.000,00
Acconto spese: € 3.250,00

Totale:€ 19.000,00 a mezzo assegno circolare non trasferibile 

Deposizione fideiussione bancaria a prima richiesta con scadenza all'11/07/2014 di importo pari a € 31.000,00

Deposizione dichiarazione di disponibilità del campo di gioco

L'inosservanza del termine ultimo, datato 11 luglio 2013 ore 18.00, comporterà l'esclusione della società dal Campionato Nazionale Serie D 2012/2013.

Inoltre, nel caso di mancata partecipazione al Campionato Nazionale Juniores, la società in questione verrà sanzionata a titolo amministrativo con ammenda di € 15.000,00




© riproduzione riservata