martedì 24 settembre 2019

scritto da .

Terza A, l’ Arischia vince ancora, la Vestina tiene botta, Ocre prima gioia

Terza A, l’ Arischia vince ancora, la Vestina tiene botta, Ocre prima gioia Terza A, l’ Arischia vince ancora, la Vestina tiene botta, Ocre prima gioia

Dopo il 5° turno, il Girone A di Terza categoria vede sempre al comando l’ Arischia vittoriosa anche contro il Monticchio. Segue la Vestina San Demetrio, dietro di tre punti dai gialloblù , ma che ha già sostenuto il turno di riposo. L’ Amiternum resta in terza posizione, ma registra la seconda sconfitta in campionato. Vince il Bazzano ora 4°, seguito dalla Sangregoriese e dal Peltuinum in zona play off. L’ Ocre vincendo contro lo United L’Aquila, trova la prima vittoria della stagione.

Il turno si è aperto  sabato a Preturo, con l’Atletico Amiternum che ha rimediato la seconda sconfitta consecutiva per via della Sangregoriese, vincente per 1-2. La Sangregoriese si è portata sul doppio vantaggio grazie alle reti di Crisi e Speciale, mentre i biancorossi hanno accorciato le distanze inotorno al 75’ con Acierno. Nella stessa giornata il Peltuinum ha inflitto un netto poker al Coppito (4-0). Per la Prata D’ Ansidonia calcisitica, grazie alla doppietta di Pezzopane, e alle reti di De Matteis e Colantoni. 4 vittorie su 4 incontri per la Vestina San Demetrio che dopo la giornata di riposo ha superato il Roio per 1-2.  I biancocelsti hanno superato la formazione roiana, grazie alla doppietta di bomber Visconti, il primo su punizione, l’ altro via penalty. Gli arancioneri hanno accorciato le distanze con il rigore realizzato da Rosselli, senza trovare la via del pari.

5 vittorie su 5 per la capolista Arischia, che nel Comunale di Pizzoli ha battuto 4-2 il Monticchio 88, i gialloblù, miglior attacco e difesa del campionato, hanno trionfato grazie alle reti Lunadei, Centofanti, Sette e Ludovici. Per i monticchiesi che restano 5 a punti in 8^ posizione insieme al Roio, hanno timbrato il tabellino dei marcatori, Arancio e Paolucci.

Stesso risultato al S.Giusta dove il  Bazzano  dopo il pareggio contro la Sangregoriese, è tornato ai tre punti battendo il Montereale con le reti di Ioculano (2), di Felli e di Mucciante. Per gli ospiti sono da registrare le marcature di Sabatini e Federico Salvati.

Finalmente è arrivata la prima vittoria in campionato per l’ Ocre, che nel proprio comunale ha sconfitto sul risultato di 3-2 lo United L’Aquila che era reduce dalla bella vittoria contro il Peltuinum. In realtà sono i Mammut a passare in vantaggio con Richie, poi Diego Riocci, ha ribaltato il risultato con due calci di rigore. Lo United ha trovato il pari via autogol, infine Gabriele Romano ha trovato il gol del definitivo 3-2.

 

 




© riproduzione riservata