lunedì 17 dicembre 2018

Eccellenza

scritto da .

Il Chieti di Lucarelli inizia col botto! 3-0 all'Amiternina

Il Chieti di Lucarelli inizia col botto! 3-0 all'Amiternina Il Chieti di Lucarelli inizia col botto! 3-0 all'Amiternina

Tre gol illuminano il debutto in panchina di Alessandro Lucarelli e il Chieti ritrova i tre punti casalinghi che mancavano dall’esordio in campionato contro il Martinsicuro, nel posticipo della settimana giornata del campionato.

Doppietta di Stefano Miccichè e gran gol dello spagnolo Tato che delizia la platea con una staffilata a volo da fuori area che fa alzare in piedi tutto l’Angelini. Dopo due sconfitte consecutive torna il sereno in casa neroverde che risale in classifica a quota 12 punti a meno sette dal Sambuceto. Vittoria del gruppo che ha risposto con i fatti all’opaca prestazione di tre giorni fa contro i Nerostellati. Onore alla giovane Amiternina venuta a Chieti per giocarsi la partita a viso aperto. Alessandro Lucarelli nella prima all’Angelini conferma il 4-3-3 canonico con il trio d’attacco composto da Rodia, Miccichè e Delgado. Prima da titolare per lo spagnolo Tato, che darà un contributo fondamentale dalla cintola in su. Nell’Amiternina Angelone schiera i suoi con il 3-4-3 con l’ex Elvis Felli tra gli undici titolari e in attacco Mazzaferro, Paris e Santirocco. Partita vivace in avvio con due affondi da ambo le parti: inizia il Chieti con un’azione di Miccichè che prima di tirare a rete viene fermato da Romano, subito dopo gli ospiti con Mazzaferro da posizione defilata tira fuori lo specchio della porta. Al 19’ i neroverdi passano in vantaggio: Francis Delgado dal fondo di destra vede arrivare Miccichè che anticipa con la punta un difensore aquilano e batte Ludovisi per l’1 a 0. La reazione della squadra di Angelone capita sui piedi di Paris al 32’: palla che sibila la traversa. Il Chieti è compatto ed in velocità cerca di pungere la difesa ospite con belle giocate. Al 41’ tutti in piedi all’Angelini per applaudire il bellissimo gesto tecnico di Tato che a volo di esterno collo da 25 metri batte Ludovisi e sigla il 2 a 0. Primo gol da urlo per il centrocampista spagnolo che si presenta ai tifosi neroverdi con un gesto tecnico di rara bellezza. I primi 45’ minuti sorridono al Chieti che termina il parziale sul doppio vantaggio.

Ad inizio ripresa doppio cambio forzato per l’Amiternina: fuori per infortunio il portiere Ludovisi classe 2000 per Rossetti e Di Lillo che prende il posto di Paris a causa della regola dei fuoriquota. Il Chieti prova ad offendere con Delgado che spreca tutto con una conclusione fuori misura. Al 57’ cross interessante di Miccichè per la testa di Farindolini: palla fuori di un soffio. Due minuti dopo e Tato prova la conclusione ma Rossetti ci mette una pezza.

Al 65’ arriva il tris neroverde che chiude definitivamente la partita: Delgado vede libero in corsa Miccichè che tutto solo ha il tempo di alzare lo sguardo e battere di sinistro Rossetti. Quinto gol e doppietta per l’esterno d’attacco ex Francavilla. Match chiuso e inizia la girandola dei cambi da ambo le parti. Standing ovation per Delgado e Miccichè che escono tra gli applausi dell’Angelini, in una notte che rilancia il Chieti del nuovo corso targato Alessandro Lucarelli. Testa al prossimo turno in programma domenica a Cupello.

IL TABELLINO

CHIETI F.C.-AMITERNINA 3-0 (2-0)

CHIETI F.C.: Alonzi, Ricci, Ronzino(73’st Malandra), Di Ciccio, Marwan, Marfisi, Farindolini(69’st Pacella), Tato, Delgado(77’st Cellucci), Miccichè(70’st Morales), Rodia(86’st Angelet). A disposizione: Salvatore, Calvarese, Matano, Di Marco. Allenatore: Alessandro Lucarelli

AMITERNINA: Ludovisi(45’st Rossetti), Di Alessandro, Felli, Tuzi(76,st Pezzotti), Lanza(69’st Tinari), Lucarino, Romano, Fantauzzi, Santirocco(70’st De Michele), Paris(45’st Dilillo), Mazzaferro. A disposizione: Fischione, Angelone, Rosati, Di Alessandro. Allenatore: Vincenzino Angelone

Arbitro: Di Carlo di Pescara

Reti: 19’ e 65’st Miccichè (C), 41’ Tato(C)

Ammoniti: Miccichè(C), Ronzino(C) , Di Alessandro M.(A)

Recupero: 1’pt e 3’st

Spettatori: 600

AREA COMUNICAZIONE CHIETI F.C. 1922

UFFICIO STAMPA




------© riproduzione riservata