mercoledì 17 ottobre 2018

Eccellenza

scritto da .

Capistrello tritatutto, 5^vittoria di fila: 1-0 al Penne

Capistrello tritatutto, 5^vittoria di fila: 1-0 al Penne Capistrello tritatutto, 5^vittoria di fila: 1-0 al Penne

Il Capistrello, nella settima giornata di andata del Campionato Eccellenza, vince di misura (1-0) sul Penne al termine di una prestazione che avrebbe meritato un numero maggiore di reti, viste le occasioni create. Occasioni racchiuse quasi tutte nei primi 45’. Grande ritorno sugli spalti del comunale: ad assistere alla gara anche l’ex direttore sportivo Meuccio Di Santo, amato da tutto l’ambiente granata per i suoi trascorsi nella società ed accolto calorosamente da tutti i presenti, grandi e piccoli. 

Granata subito pericolosi al 6’ con un’azione manovrata sulla trequarti ospite che libera Di Francescantonio, la cui conclusione è centrale ma pericolosa e viene sporcata dall’estremo difensore. Palla che impatta la traversa e finisce sul fondo. Nuova occasione per Di Francescantonio al 9’ su un cross da calcio d'angolo: colpo di testa poco convinto che si spegne alto sulla traversa. Al 16’ il Penne risponde presente, ma l’occasione termina con tiro dalla trequarti che finisce alle stelle. Al 18’ nuova occasione per il Capistrello, con un cross in area d'ala trequarti di Venditti diretto verso Aquino il quale colpisce di testa in torsione all’altezza del rigore. La parabola si spegne alta sulla traversa. Ancora padroni di casa in avanti al 23’ con un bel filtrante basso di Paneccasio sul taglio di Pollino, sventato dall’uscita bassa del portiere. I Granata continuano a macinare gioco e fare la gara, e al 30’ arriva una bella rasoiata di Venditti dalla trequarti che il portiere devia in angolo alla sua sinistra. Sugli sviluppi dello stesso calcio d’angolo, Aquino si libera al tiro dal limite ma la palla viene deviata da un difensore e sfiora l’incrocio alla destra del portiere del Penne. Dopo tante occasioni sprecate, al 43’ arriva il vantaggio del Capistrello su una rapida ripartenza con De Meis L. che dalla propria trequarti verticalizzazione su Aquino a centrocampo, il quale poggia a De Meis E. che fa partire una verticalizzazione sul nuovo taglio di Pollino che controlla, supera l’ultimo uomo con un sombrero e incrocia sul palo più lontano; palla deviata dal portiere ma non a sufficienza da evitare che si insacchi inesorabilmente. Grande azione, e primo tempo che si chiude su questo risultato senza recupero.

Secondo tempo che non ha molto da raccontare. La seconda frazione di caratterizza solo per la sponda di testa in area del Penne su lancio lungo bloccata dall’uscita di Gentileschi al 15’, per le proteste per un rigore inesistente chiesto dal Penne al 25’ e per il pericoloso cross di Giustini dalla sinistra che Berardi devia ma non abbastanza da siglare il raddoppio per il Capistrello. Negli ultimi 10 minuti arriva un pochino di affanno per il Capistrello, forse a causa della stanchezza data dal turno infrasettimanale, ma la gestione della gara resta in mano ai padroni di casa che sono bravi ad amministrare. Gara che si chiude e quinta vittoria di fila per il Capistrello che conferma la seconda posizione e accorcia le distanze sul Sambuceto fermato dalla Torrese sul risultato di 1-1.

IL TABELLINO:

CAPISTRELLO-PENNE 1-0 (1-0)

CAPISTRELLO: Gentileschi, Deramo, Venditti, Paneccasio (29'st Simoni), De Meis Luca, Berardi, Di Francescantonio (19'st Guerra), Giustini, Aquino, De Meis Edoardo, Pollino (45'st Colone). A disposizione: Salustri, Rozzi, Franchi,  Meconi, Fantauzzi, Regoli. Allenatore: Iodice

PENNE: D'Amico, Rachini (41'st Rosini), Silvaggi, Donatangelo, D’Addazio, Casimirri (10'st Iannascoli), Savini, Di Remigio, Zamora (45'st Rossi), Cacciatore (10'st Baz), Di Ruocco. A disposizione: D’Intino, Cervoni,Di Marcantonio, Di Simone, Rosini, Pavone, Rossi, Baz Sangineti, Iannascoli. Allenatore: Pavone

Reti: 43'pt Pollino

Ammonizioni: Paneccasio, Deramo, Simoni, Donatangelo, Iannascoli

UFFICIO STAMPA US CAPISTRELLO

MANUEL LECCESE




------© riproduzione riservata