lunedì 17 dicembre 2018

Seconda Categoria

scritto da .

Deportivo-Ortigia, Verrocchia:'Noi in campo solo per giocare a calcio'

Deportivo-Ortigia, Verrocchia:'Noi in campo solo per giocare a calcio' Deportivo-Ortigia, Verrocchia:'Noi in campo solo per giocare a calcio'

Deportivo Luco-Ortigia: gara sospesa al 18'della ripresa dall'Arbitro Luca Di Paolo di Avezzano, con la band di Ortucchio avanti per 3-0. Ad Atuttocalcio.tv, dopo quelle del tecnico del Deportivo, Luigi Angelucci, abbiamo raccolto le dichiarazioni del massimo dirigente rossonero, Sergio Verrocchia.  

"Come ogni Domenica-spiega-Verrocchia- siamo partiti per la trasferta di Luco dei Marsi con l’ intento di giocare solo a calcio. In campo siamo scesi concentrati e sereni. Abbiamo espresso un ottimo calcio-aggiunge-tantochè al quarto d’ora della ripresa eravamo in vantaggio per tre reti a zero. In superiorità numerica stavamo legittimamente gestendo il vantaggio quando, improvvisamente, alcuni tesserati del Deportivo, dopo aver subito la seconda espulsione, hanno accerchiato il Direttore di gara costringendolo a sospendere la gara, che, difatti, non è stata più ripresa. La società, che mi onoro di rappresentare, nulla ha avuto a che fare con gli episodi che hanno portato alla sospensione della partita ed i fatti oggi accaduti sono quanto di più lontano concepibili dalla nostra squadra. Il nostro stile ci impone di non commentare mai le decisioni arbitrali, anche quando queste ci vedono penalizzati. Leggo con una certa amarezza le dichiarazioni di mister Angelucci che probabilmente al solo fine di alleviare la situazione della propria società cerca di buttare fango sulla nostra. Piena fiducia in quelle che saranno le scelte del Giudice Sportivo e ci riserviamo successive azioni".




------© riproduzione riservata