mercoledì 17 ottobre 2018

Serie D

scritto da .

Notaresco da stropicciarsi gli occhi, l'Avezzano rimane ultimo (1-3)

Mister Mirko Cudini, ex Sangiustese Mister Mirko Cudini, ex Sangiustese

Non ci sono parole, se non il rimanere sbalorditi dal rendimento della squadra di Mirko Cudini (in foto), in grado di espugnare il “Dei Marsi” con un roboante 1 a 3 e di proseguire la marcia in vetta a punteggio pieno dopo 5 partite, valorizzate da tre vittorie esterne.

L’Avezzano parte fortissimo e riesce a passare in vantaggio al 20′ con Di Gianfelice, con un facile tapin sugli sviluppi di un corner. Sei giri di lancette e gli ospiti arrivano al pari grazie ad un tiro deviato di Moretti. Ma i padroni i casa vanno in tilt e gli ospiti ne approfittano: al 36’ Di Gianfelice cicca la palla e Minella freddare Fanti nell’uno contro uno, portando in vantaggio il Notaresco.

Poco prima della pausa Avezzano pericoloso da calcio da fermo: Bisegna colpisce una clamorosa traversa su punizione.

Nella ripresa misterGiampaolo cerca i scuotere i suoi con un doppio cambio: dentro Di Paolo ed Alessandro per D’Eramo e Bianciardi ma è il Notaresco che arrotonda il risultato. Gli ospiti al 60’ approfittando di un errore in impostazione del centrocampo chiudono il match con Candelori.

Finisce cosi la gara. I teramani con 5 vittorie in altrettante partite continuanno a guardare tutti dalla’alto in basso mentre in marsica l’ultimo posto in classifica si fa sempre più pesante.

Il Tabellino della gara

Avezzano – Notaresco: 1-3 (1-2)

Avezzano Calcio (4-2-3-1): Fanti; Besana M., Menna, Di Gianfelice, Schirone; Bianciardi (46′ Di Paolo), Bisegna; Pellecchia, Cerone, D’Eramo (46′ Alessandro); Dos Santos. A disposizione:Francabandiera, Tariuc, Mulhem, Amicucci, Conti, De Roccis, Dosa. All.: Federico Giampaolo. 

SN Notaresco (4-3-3): Monti; Massetti, Salvatori, Dalmazzi, La Barba; Blando (90’+ Mozzoni), Candelori (78′ Marcelli), Bontà (73′ Di Lollo); Liguori (88′ Cancelli), Minella, Moretti (83′ Manari). A disposizione:D’Ostilio, Cianci, Leonzi, Petrarulo. All.: Mirko Cudini. 

Arbitro: Grasso di Ariano Irpino.

Assistenti: Cesarano di Castellammare e Russo di Napoli.

Ammoniti: Fanti, Pellecchia, Bisegna, Di Paolo (A) – Moretti (N)

Recupero: 1′ p.t.; 5′ s.t.




------© riproduzione riservata