lunedì 10 dicembre 2018

Seconda Categoria

scritto da .

Gir.D. In tre a punteggio pieno Paganica e Lions inseguono

Gir.D. In tre a punteggio pieno Paganica e Lions inseguono Gir.D. In tre a punteggio pieno Paganica e Lions inseguono

Volano in tre nel girone D di Seconda Categoria. Corfino, Colleatterrato e Paterno Tofo. Quest'ultimi grazie alla tripletta del forte attaccante Sankung. A far compagnia alle tre teramane il Moro Paganica che vince 3-2 sul Preturo nell’anticipo di Sabato allo stadio Gran Sasso d’Italia.

Da segnalare in questa gara il rigore fallito da Rossi sul risultato di 1-0 ben neutralizzato da Ciuffetelli che tiene a galla i suoi in più di una situazione, soprattutto dopo l’espulsione di Luca Rotilio che lascia il Moro in dieci già a metà primo tempo. Il gol partita lo realizza Luca Costantini, mentre il definitivo 3-2 è ad opera di Simone Laurenzi direttamente da calcio di punizione.

Insieme al Moro il Lions  Villa ed il suo implacabile Gianluca Di Fazio che regolano di misura il Sim Pontevomano.

Bene anche il Pianola che vince anch’esso di misura sulla Poggese. Partita nervosa quella tra la compagine di mister Franchi ed i teramani che si sblocca dopo appena tre minuti sugli sviluppi di un contestato calcio di rigore che Antonio Ricci realizza spiazzando il portiere ospite.

Poggese che chiude la gara in nove uomini, ma che comunque non sfigura malgrado l’inferiorita numerica. Massimo risultato con il minimo sforzo per gli aquilani che dopo il successo esterno di domenica si ripetono nuovamente salendo a quota sei punti.

Il colpaccio di giornata però lo realizza il Gagarin Teramo che grazie alla doppietta ad opera di De Iulis passa in quel di Barisciano e riscatta il k.o. interno di domenica proprio contro il Pianola.

Cade ancora il Forconia che in casa del Colleatterrato, una tra le formazioni candidate alla vittoria finale, perde 2-1 e si stacca dalla vetta del girone. Di Tartaglia la rete dei neroverdi di mister Scotti, Trasatti è invece il mattatore dei padroni d casa.

Sette gol e tanto spettacolo in Campli - Casemolino. 5-2 il risultato finale con i padroni di casa che mandano in gol cinque giocatori distinti, ad aprire la contesa è Tempera dopo appena quattro minuti, a chiuderla è invece Croce in apertura di secondo tempo per la quinta marcatura di giornata.

Nell'anticipo mattutino a sorridere è invece il Cortino che cala il poker ai danni della Sannicolese con le reti di Palumbo,doppietta per lui, Sciascera e  Di Filippo, di Piccinini la rete dei biancazzurri.




------© riproduzione riservata