sabato 17 novembre 2018

Eccellenza

scritto da .

Coppa Italia Eccellenza. Lo Spoltore passa a Capistrello (1-4)

Coppa Italia Eccellenza. Lo Spoltore passa a Capistrello (1-4) Coppa Italia Eccellenza. Lo Spoltore passa a Capistrello (1-4)

Lo Spoltore si prende la sua rivincita a distanza di tre giorni. Dopo  la strigliata di Ronci la squadra reagisce e con una prestazione perfetta liquida il Capistrello nel secondo turno di Coppa Italia Eccellenza per 4-1. Le due formazioni scendono in campo con diversi cambi rispetto alla gara di campionato. Fabio Iodice concede un turno di riposo ad Aquino, Paneccasio e De Meis Luca, e rilancia dopo lo stop Pollino. Turn-over anche per il tecnico spoltorese, anche per scuotere i suoi dopo la pesante sconfitta di tre giorni fa. In campo Pompa, Sichetti, migliore in campo in assoluto, Gobbo e gli spagnoli Titi Sans e Cabanyes. Tra i pali torna l’esperto D’EttorreRanieri, annunciato inizialmente titolare, si accomoda in panchina a causa di una fitta avvertita durante il riscaldamento. Nella prima frazione si vede uno Spoltore migliore, più in palla ma soprattutto molto più determinato. Le occasioni migliori sono proprio di marca azulgrana. D’Intino  sfiora l’incrocio dei pali con un tiro dal limite dell’area di rigore. Titi Sans a due passi da Gentileschi viene anticipato da un difensore, in maniera ritenuta non proprio ortodossa dai giocatori spoltoresi, ma non dal direttore di gara, Mario Leone della sezione di Avezzano.

Nel secondo tempo gli ospiti concretizzano la superiorità.  Minuto 17: Cabanyes lancia  in profondità Sans che supera con un destro preciso l’ex Gentileschi.Passano appena cinque minuti e Sborgia, subentrato a Grassi, lancia Cabanyes che non si fa pregare e insacca la palla del 2-0. La partita si accende. Iodice manda in campo i pezzi da novanta: Paneccasio, Di Francescantonio e Aquino. I padroni di casa provano a riaprire la gara  in due occasioni ma un super Fabrizio D’Ettorre strozza in gola la gioia del gol ai tifosi di casa con due grandissimi interventi. Aquino riapre la gara al minuto ventotto, grazie ad un calcio di rigore, molto generoso secondo gli spoltoresi, concesso dal direttore di gara. Ma Nicholas Sborgia, dopo appena cinque minuti, spegne ogni velleità di rimonta raccogliendo la corta respinta di Gentileschi sul tiro di Di Pentima. In pieno recupero Alberto Cabanyes mette in ghiaccio in risultato firmando la sua seconda doppietta italiana. Questa volta il tecnico spoltorese esce con il sorriso dal Comunale di Capistrello ed elogia i suoi, ma non troppo: “I ragazzi sono stati bravi. E’ arrivata la reazione che mi aspettavo. Dimostrazione questa di grande maturità. Ma ora non dobbiamo rilassarci. Domenica c’è di nuovo il campionato non bisogna assolutamente abbassare la guardia. Dobbiamo continuare questo percorso di crescita e restare concentratissimi.  Noi in Coppa abbiamo fatto il nostro dovere, ora dobbiamo solo aspettare il risultato dell’ultima gara tra Amiternina e Capistrello“.

IL TABELLINO: 

CAPISTRELLO-SPOLTORE 1-4 (0-0)

17’st Titi Sanz, 22′ st  Cabanyes, 28’st Aquino su rigore, 32’st Sborgia, 48’st Cabanyes

Capistrello: Gentileschi, Fantauzzi G. (26′ st Paneccasio), Meconi, Berardi, Deramo, Franchi, Pollino, Simoni (7’st Di Francescantonio),  Fantauzzi D. (18’st Aquino), De Meis, Guerra. A disposizione:  Salustri, De Meis L., Paneccasio, Di Marco, Di Francescantonio, Rozzi, Aquino. Allenatore: Fabio Iodice

Spoltore: D’Ettore, Pompa (22’st Ulisse), Zanetti, Di Camillo, Sichetti, Di Sabatino, Titi Sanz (36’st  Ewansiha), D’Intino (5’st Palusci), Grassi (7’st Sborgia), Cabanyes, Gobbo (22’st Di Pentima). A disposizione: Giangiacomo, Mbodj Natale, Buonafortuna,  Ulisse, Sborgia, Palusci, Ewansiha, Di Pentima, Ranieri. Allenatore: Donato Ronci

Terna arbitrale: Mario Leone di Avezzano coadiuvato da Andrea Marziani di Teramo e Roberto Di Risio di Lanciano

Reti: 17’st Titi Sanz (S), 22′ st  Cabanyes (S); 28’st rig. Aquino (C); 32’st Sborgia (S), 48’st Cabanyes (S)

Ammoniti: Franchi, Fantauzzi G., Pollino, Berardi (C); D’Intino, Gobbo, Grassi (S)




------© riproduzione riservata