mercoledì 26 settembre 2018

Serie D

scritto da .

La Serie D scende in campo per la sua prima giornata

La Serie D scende in campo per la sua prima giornata La Serie D scende in campo per la sua prima giornata

Un nuovo campionato si prepara all’esordio liberando passioni, sogni e speranze di migliaia e migliaia di tifosi sparsi sull’intero territorio nazionale tra grandi piazze piccoli centri. Il calcio d'inizio della Stagione Sportiva 2018/2019 è fissato alle ore 15 del 16 settembre con già tanti confronti affascinanti tra le 168 squadre ai nastri di partenza che sarà però ad handicap penalizzazione (-2) per il Campobasso e (-3) per l’Avezzano inflitta da Tribunale Federale Nazionale. Tre i gironi formati da 20 squadre (E, F e G) che affronteranno 38 giornate di calendario contro le 34 dei classici gironi a 18.

Attesa e curiosità per il debutto di big come Bari, Avellino, Modena, Reggio Audace e R.C. Cesena. Per i galletti battesimo di fuoco al “San Filippo” di Messina contro una delle formazioni più accreditate alla vittoria del girone I. Esordio in trasferta anche per gli irpini che andranno a far visita al Ladispoli, tornato in Serie D dopo 13 anni di assenza. Match tra le mura amiche per il Modena, che riceverà la Vigor Carpaneto, mentre per la Reggio Audace viaggio a Crema. Per i romagnoli dell’ R.C. Cesena start nel girone F contro l’Avezzano.
Nel girone A la storica società Casale (vincitrice di uno Scudetto nella stagione 1913-14) inizierà col Sestri Levante, per il Lecco c’è invece l’Inveruno. Nel girone I esordio a porte chiuse per il Città di Gela che ospiterà l’Igea Virtus.

Posticipata a mercoledì 19, alle ore 16.00, la sfida tra Chions St. Georgen nel girone C c/o lo Stadio Comunale di Brugnera - Tamai. Un solo anticipo al sabato (ore 15.00) con Lupa Roma – Flamina nel girone G e diverse, invece, variazioni d’orario nella giornata di domenica riguardanti:

Girone A: Lavagnese – U. San Remo ore 16.00
Girone E: Prato – Sangiovannese alle ore 18.30 c/o lo Stadio Comunale “Nelli” di Montemurlo (PO)
Girone G: Ostia Mare – Castiadas alle ore 14.30; Budoni – Latte Dolce Sassari alle ore 16.00
Girone H: Nardò – Altamura alle ore 16.00 e Taranto – Bitonto alle ore 17.00

Cinque le variazioni di campo:

Girone A: Chieri – Pro Dronero c/o il Campo “Righi” di Borgaro Torinese
Girone B: Caronnese – Pontisola c/o il Campo “Rigamonti Ceppi” di Via Don Pozzi 6 a Lecco
Girone D: Classe – Fanfulla c/o il Campo “Bucci” di Vicolo Calderana di Russi e Adrense – Lentigione c/o il Comunale di Via Leopardi di Ospitaletto (BS)
Girone E: Seravezza – Gavorrano c/o il Campo “Necchi Balloni” di Forte dei Marmi (LU)

Le designazioni arbitrali

Girone A:  Bra - Ligorna 1922 (Matteo Frosi di Treviglio), Borgosesia - Arconatese (Angelo Tomasi di Lecce), Chieri 1955 - Pro Dronero (Giovanni Agostoni di Milano), Casale - Sestri Levante (Giacomo Casalini di Pontedera), Fezzanese - Stresa Sportiva (Graziella Pirriatore di Bologna), Folgore Caratese - Milano City (Michele Delrio di Reggio Emilia), Inveruno - Lecco 1912 (Luigi Catanoso di Reggio Calabria), Lavagnese - Unione Sanremo (Francesco Croce di Novara), Savona - Borgaro Nobis 1965 (Luca De Angeli di Milano)

Girone B:  Ambrosiana - Como 1907 (Andrea Ancora di Roma 1), Caravaggio - Ciserano (Mauro Gangi di Enna), Caronnese - Ponte S.p. Isola (Daniele Virgilio di Trapani), Darfo Boario - 1913 Seregno (Gabriele Gandolfo di Bra), Olginatese - Villa D Alme Valbrembana (Enrico Gemelli di Messina), Scanzorosciate - Legnago Salus (Marco Maria Di Nosse di Nocera Inferiore), Sondrio - Pro Sesto (Luca Bergamin di Castelfranco Veneto), Villafranca Veronese - Rezzato (Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno), Virtus Bergamo 1909 - Mantova 1911 (Valerio Crezzini di Siena).

Girone C:  Adriese - Clodiense Chioggia (Riccardo Leotta di Acireale), Cjarlins Muzane - Belluno 1905 (Samuele Andreano di Prato), Delta Calcio Rovigo - Tamai (Luca Capriuolo di Bari), Este - Montebelluna (Alfredo Iannello di Messina), Levico Terme - Sandona 1922 (Filippo Colaninno di Nola), Trento - Cartigliano (Riccardo Fichera di Milano), Union Feltre - Union Arzignanochiampo (Andrea Bianchini di Perugia), Virtus Bolzano - Campodarsego (Marco Peletti di Crema).

Girone D:  Adrense 1909 - Lentigione (Martina Molinaro di Lamezia Terme), Calvina Sport - Oltrepovoghera (Simone Gauzolino di Torino), Classe - Fanfulla (Antonio Monesi di Crotone), Crema 1908 - Reggio Audace (Simone Picchi di Lucca), Fiorenzuola 1922 - Ciliverghe Mazzano (Matteo Campagni di Firenze), Modena - Vigor Carpaneto (Franck Loic Nana Tchato di Aprilia), Pavia 1911 - Axys Zola (Marco Russo di Torre Annunziata), San Marino - Pergolettese 1932 (Gabriele Restaldo di Ivrea), Sasso Marconi 1924 - Mezzolara (Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa).

Girone E:  Aquila 1902 Montevarchi - Ghivizzano Borgoamozzano (Mattia Ubaldi di Roma 1), Cannara - Pianese (Fabio Rosario Luongo di Napoli), Ponsacco 1920 - Bastia 1924 (Gianluca Grasso di Ariano Irpino), Prato - Sangiovannese 1927 (Cristian Robilotta di Sala Consilina), Sangimignanosport - Aglianese 1923 (David Guida di Torre Annunziata), Seravezza Pozzi - Gavorrano 1930 (Salvatore Morabito di Taurianova), Sinalunghese - Scandicci 1908 (Marco Marchioni di Rieti), Sporting Club Trestina - Real Forte Querceta (Emanuele Tartarone di Frosinone), Tuttocuoio 1957 - Massese 1919 (Edoardo Gianquinto di Trapani), Viareggio 2014 - San Donato Tavarnelle (Alessandro Cutrufo di Catania).

Girone F:  Avezzano - F.c. Cesena (Giorgio Vergaro di Bari), Castelfidardo - S.Nicolo Notaresco (Mario Perri di Roma 1), Forli' - Isernia Football Club (Giuseppe Mucera di Palermo), Francavilla 1927 - Pineto (Luca Zucchetti di Foligno), Matelica - Vastese (Tommaso Zamagni di Cesena), Pol. Olimpia Agnonese - Real Giulianova (Costantino Cardella di Torre del Greco), Recanatese - Jesina (Domenico Castellone di Napoli), Sammaurese - Montegiorgio (Deborah Bianchi di Prato), Sangiustese 1957 - Citta’ Di Campobasso (Domenico Leone di Barletta), Santarcangelo - Savignanese (Davide Giacometti di Gubbio).

Girone G:  Albalonga - Citta Di Anagni (Fabio Catani di Fermo), Anzio - Cassino (Marco Porcheddu di Oristano), Budoni - Latte Dolce Sassari (Luca Calvi di Bergamo), Ladispoli - Avellino (Gabriele Scatena di Avezzano), Latina - Sff Atletico (Luca Cherchi di Carbonia), Lupa Roma -Flaminia (Ignazio Crescenti di Trapani), Ostiamare - Castiadas (Fabrizio Arcidiacono di Acireale), Torres - Lanusei Calcio (Mattia Caldera di Como), Trastevere Calcio - Monterosi (Cosimo Delli Carpini di Isernia), Vis Artena - Aprilia Racing Club (Marco Gullotta di Siracusa).

Girone H:  Az Picerno - Savoia 1908 (Jacopo Pascariello di Lecce), Pomigliano - Audace Cerignola (Stefano Campagnolo di Bassano del Grappa), Francavilla -  Nola 1925 (Giorgio Di Cicco di Lanciano), Frattese - Citta Di Fasano (Julio Milan Silvera di Valdarno), Gelbison Vallo D.lucania - Fidelis Andria (Marco Emmanuele di Pisa), Gravina - Sarnese (Bogdan Nicolae Sfira di Pordenone), Nardo - Team Altamura (Ivan Catallo di Frosinone), Sorrento 1945 - Citta Di Gragnano (Gilberto Gregoris di Pescara), Taranto - Bitonto (Filippo Giaccaglia di Jesi).

Girone I:  Messina - Bari (Davide Di Marco di Ciampino), Gela - Igea Virtus Barcellona (William Villa di Rimini), Nocerina 1910 - Locri 1909 (Maurizio Barbiero di Campobasso), Palmese - Citta Di Messina (Leonardo Funari di Roma 1), Portici 1906 A R.l. - Castrovillari Calcio (Leonardo Mastrodomenico di Policoro), Roccella - Turris Calcio (Dario Madonia di Palermo), Rotonda Calcio - Marsala (Gianluca Catanzaro di Catanzaro), Sancataldese - Calcio Cittanovese (Senthuran Lingamoorthy di Genova), Troina - Citta Di Acireale 1946 (Stefano Milone di Taurianova




------© riproduzione riservata