mercoledì 26 settembre 2018

Nessuno

scritto da .

Gir.A. La Sant sbanca Roseto. 2-3 il finale

Gir.A. La Sant sbanca Roseto. 2-3 il finale Gir.A. La Sant sbanca Roseto. 2-3 il finale

È un esordio amaro quello della Rosetana sul campo della Nuova Santegidiese, i biancazzurri hanno messoi padroni di casa alle corde per alcuni tratti del match e si sono arresi solo nel finale al 3-2 dei vibratiani.

Mister Macera recupera tutti gli infortunati e si schiera con il solito 4-2-3-1, collaudato durante le uscite estive.
Nel primo quarto d’ora, la Rosetana inizia col piglio giusto e mette sotto i giallorossi. La supremazia ospite si traduce nel gol del vantaggio siglato da Danilo D’Ignazio al 15’.
Il bomber rosetano è lesto a rubar palla alla difesa della Santegidiese e a segnare la prima rete stagionale.
Dopo il vantaggio biancazzurro c’è la reazione furibonda dei vibratiani che non ci stanno e si riversano nella metà campo avversaria in cerca del gol del pari.
Il muro eretto dalla Rosetana però regge e riesce ad amministrare fino alla fine della prima frazione di gioco.
Al ritorno dagli spogliatoi la partita si accende ulteriormente e le occasioni si moltiplicano a vista d’occhio.
Al 22’ i locali trovano il pareggio con Di Blasio bravo a ribadire in rete una palla respinta da Gianpaolo in area.
La Rosetana però non ha intenzione di mollare e grazie ad un D’Ignazio scatenato caccia la freccia e si riporta avanti. Il centravanti raccoglie un lancio dalla mediana e si invola verso la porta dove batte Canella per il 2-1.
La Santegidiese si riporta subito in carreggiata con un calcio di rigore abbastanza dubbio, prontamente realizzato da Rosa.
Sul finale l’ennesima palla inattiva pugnala la Rosetana che incassa il 3-2 di Di Blasio che completa la rimonta giallorossa.
Non c’è più tempo per il tentativo disperato di D’Ignazio e compagni che si devono arrendere al risultato finale che premia i padroni di casa, tenaci e mai domi anche quando si sono trovati ad inseguire.
Ottimo inizio sul piano del gioco per i ragazzi di Mister Macera a cui è mancato il guizzo finale per fare il colpaccio e portare a casa i tre punti.
Ora è tempo di voltare subito pagina e pensare alla prima in casa contro il Piano della Lente, con grinta e voglia di rifarsi.

NUOVA SANTEGIDIESE-ROSETANA: 3-2

ROSETANA: 4-2-3-1
Gianpaolo, Valentini, Sbaraglia, Xhepa, De Fanis, Colleluori, Rinaldi, Pomante, Nallira, D’Ignazio, Cirelli

NUOVA SANTEGIDIESE
Canella, Tarquini, Speranza, Pietrucci, Carboni, Faragalli, Di Giorgio, Traini, Rosa, Nepa, Di Blasio

Reti: 15’ D’Ignazio (ROS), 22’ s.t. Di Blasio (SANT), 27’ s.t. D’Ignazio (ROS), 30’ s.t. Rosa (SANT), 36 s.t. Di Blasio (SANT)

Enrico Romanelli




------© riproduzione riservata