sabato 18 agosto 2018

Nessuno

scritto da .

L’Aquila, Roberto Cappellacci l’allenatore della rinascita. In attesa della categoria un grande nome per la panchina

Roberto Cappellacci ai tempi del Teramo Roberto Cappellacci ai tempi del Teramo

Sarà Roberto Cappellacci l’allenatore della rinascita. Dopo essere stato vicinissimo alla panchina rossoblù sia nell’ultimo anno di Lega Pro prima di Dirty Soccer, sia nella stagione successiva col testa a testa con Massimo Morgia, questa volta pare proprio che il timone dei rossoblù sia destinato al tecnico di Tortoreto. Purtroppo con tre o quattro categorie di differenza rispetto alle ultime chiamate.
Ad ogni modo sembra che l’allenatore ex Teramo, Cosenza e Campobasso abbia dato la propria disponibilità incondizionata alla nuova L’Aquila, a prescindere dalla categoria. E sarebbe indiscutibilmente un nome di spessore e garanzia dal quale ripartire.

Ciò che invece conterà nella scelta di Cappellacci, che ha già comunque dato una disponibilità di massima, sarà il peso della società, la serietà del progetto e la sua futuribilità. Ed è proprio per parlare di questo che è in programma per domani un incontro tra Cappellacci e Ianni. Per gli aspetti tecnici è indubbio che molto dipenderà dalla categoria, che presumibilmente si conoscerà solo dopo Ferragosto, ma almeno dei punti fermi bisognerà iniziare a metterli.


Alessandro Fallocco




------© riproduzione riservata